Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

FINISCE IN PARITA' 1-1- TRA STRESA E BORGOVERCELLI

Finisce 1-1 tra Stresa e Borgovercelli. i gol al 14'st Campanaro e al 43'st Rognone.

La quinta giornata di ritorno del campionato di Eccellenza mette di fronte Stresa e Borgovercelli. La partita è aperta dal minuto di silenzio in ricordo di Loris Azzaro, il giovane arbitro scomparso nella giornata di ieri in un incidente d’auto.  Il Borgovercelli occupa la seconda posizione della classifica, nonostante i due punti di penalizzazione, mentre lo Stresa veleggia a metà classifica alla ricerca di punti e continuità. Le squadre sono schierate specularmente, con un 4-3-3. Nel Borgovercelli  Cantele difende i pali, Miglietta, Canino, Biano e Gnemmi in difesa. A centrocampo Gallace, Incontri e De Matteo alle spalle del tridente formato da Esposito, Delorentiis e Bertola. Frino risponde con Barantani tra i pali, Feccia, Moia, Agnesina e Scibetta nel modulo difensivo. A centrocampo Corio, Frascoia e Campanaro alle spalle di Menabò, Niang e Scienza.

La partita stenta a decollare, il gioco è frammentato da molti falli di gioco. Al 6’ il Borgovercelli calcia con Esposito un calcio piazzato, ma Menabò allontana. Al 33’ Moretto deve usare il primo cambio. Incontri dà forfait e al suo posto entra Baghdadi. Al 37’ Scienza prova un diagonale dalla grande distanza che finisce fuori. Al 38’ Esposito in contropiede percorre il campo per poi scoccare il tiro, tra le braccia protese di Barantani. Al 40’ corner di Esposito corto per Gallace, ma la palla viene messa ancora oltre la linea di fondo dalla difesa dei Blues. Al 43’ Scibetta parte in progressione sulla fascia sinistra, scocca il cross allontanato dai difensori , poi la palla arriva a Campanaro che fa partire il tiro, bloccato ancora una volta dalla difesa in piena area.

Nella ripresa si riparte con gli stessi uomini. Al 6’ Corio sgambetta Bertola che rimane a terra. Attimi di tensione tra il giocatore e la panchina avversaria che poi si risolve con una stretta di mano tra i due giocatori. Al 7’ Canino atterra Niang, la punizione di Frascoia però si riduce ad un nulla di fatto. Al 9’ Di Matteo prova ad involarsi in area, ma Moia riesce nell’anticipo a levar palla all’avversario. Al 14’ lo Stresa passa in vantaggio. Menabò dalla distanza colpisce la traversa con un gran tiro, sul rimbalzo la palla arriva a Campanaro che slalomeggia in area e trova il colpo che batte Cantele. 1-0. Al 20’ Scienza scambia con Menabò, sul passaggio di ritorno si accentra e scaglia il tiro a giro, sul quale Cantele è pronto alla deviazione in volo. Al 22’ dal corner Esposito serve Biano che schiaccia di testa, ma la palla finisce fuori. Al 25’ calcio di punizione per lo Stresa. Batte Agnesina e Cantele con la mano manda sopra la traversa. Dalla bandierina batte Frascoia, Cantele smanaccia. Al 27’ punizione di Esposito che Niang devia fuori. Al 33’ calcio di punizione per lo Stresa, calcia Corio, risponde Cantele che blocca in presa. Nel frattempo i due allenatori hanno messo forze fresche in campo. Per lo Stresa Carnicelli e Testori hanno rilevato Scienza e Menabò, mentre nel Borgovercelli Rognone sostituisce Delorentiis e Mirinioui entra al posto di Miglietta. Al 43’ in un’azione tutta nell’area dei Blues Rognone trova il pertugio in cui infilare il tiro che vale l’1-1. Al 48’ che rischio per il Borgovercelli che cincischia nella propria area, la palla arriva a Niang che clamorosamente da due passi calcia alto! Questo provoca l’ammonizione a Moretto che riprende i suoi in modo concitato. Finisce in parità.

STRESA SPORTIVA: Barantani, Feccia, Scibetta, Frascoia, Moia, Agnesina, Corio, Campanaro, Niang, Scienza (38’st Carnicelli), Menabò (34’st Testori).

A disposizione: Chiovenda, Riva, Lopez, Grassi, Tampellini, Pici, Rossi.

Allenatore: Roberto Frino

ASD BORGOVERCELLI: Cantele, Miglietta (38'st Mirinioui), Gnemmi, Incontri (33’pt Baghdadi), Canino, Biano, Esposito, Gallace, Delorentiis(31’st Rognone), De Matteo (40’st N.Petrillo), Bertola (14’st F.Petrillo).

A disposizione: Silva, Bertolone, Seletto,  Trevisio.

Allenatore: Gregory Moretto

DIRETTORE DI GARA: Daniele Orazietti di Nichelino

ASSISTENTI DI LINEA: Paolo Cufari e Vincenzo Blasi di Torino

RETI: 14’st Campanaro, 43’st Rognone

AMMONITI: Campanaro, Miglietta, Gallace, Canino, Frino, Moia, Corio, Rognone, Moretto

 

Foto Gallery Storica

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2020

Template by Joomla 2.5 Templates