Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ALLIEVI: ORNAVASSESE - STRESA 1-1

Nell'ultima giornata di campionato, gli "Allievi" dello Stresa pareggiano 1-1ad Ornavasso. Partita che si risolve nei minuti finali: al 34' vantaggio stresiano con Nicolas Gherardini, pareggio dei padroni di casa con Maulini al 38'.

I ragazzi di Stefano Gherardini concludono al terzo posto il loro positivo campionato, per metà condotto davanti a tutti. Nell'ultima giornata non sono riusciti a conquistare l'intera posta in palio sul campo dell'Ornavassese, abile ad agguantare il pareggio a due minuti dalla fine del tempo regolamentare. Lo Stresa recrimina per due rigori non avuti a favore, un incrocio dei pali colpito da Gherardini e una traversa da Pollini.

La cronaca della partita del nostro inviato Andrea Marguglio

Si inizia sotto un sole un po' oscurato da dense nubi che causeranno una leggera pioggia nella ripresa. I padroni di casa dell'ex Maurizio Bolis si schierano con Torre in porta, Cristuib, Chiarinotti, Melloni e Moriggia in difesa, Parrella, Maulini, Franzini e Lavarini nel rombo di centrocampo, Jovanovic e Villanueva a formare il tandem offensivo. Lo Stresa ripresenta Marforio tra i pali, Lo Duca e Bisaccia terzini, ad affiancare la coppia centrale formata da Daniele Pastore e Catalfamo, Bolongaro, Alessandro Pastore, Racano e capitan Bertoletti a centrocampo, Pollini e Gherardini in attacco.

Al 6' tiro al volo di Racano che termina alto. Al 7' assist filtrante di A. Pastore per Bertoletti, ma Torre è più veloce e in uscita lo anticipa. Al 9' tiro da 35 metri di Parrella e Marforio vola a devìare fuori dall'incrocio dei pali. Al 12' Lo Duca in mezzo per Gherardini che stoppa in maniera imprecisa e il tiro diventa un passaggio per il portiere di casa. Al 14' Pollini per Gherardini, splendido diagonale che il portiere mette in corner. Al 16' Maulini per Villanueva che ha gioco facile in mezzo all'area stresiana, ma Bisaccia è superlativo e di schiena salva in corner. Sulla successiva azione, si ripete il proficuo scambio tra il numero 7  e l'11 che segna, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Al 19' Gheradini per Pollini e Melloni libera con un tocco di mano che il direttore di gara non sanziona con il tiro dagli undici metri. Al 25' fallo di Catalfamo su Jovanovic diretto verso l'area. Punizione dello stesso centravanti serbo e palla che finisce alta. Al 28' Pollini per Gherardini, si allunga troppo la sfera e il portiere intercetta. Al 33' Gherardini viene lanciato in profondità, ma ancora una volta c'è Torre e mette in angolo. Al 35' punizione di Racano, palla sul versante opposto e Gherardini di potenza colpisce l'incrocio dei pali. Al 38' ultimo sussulto della prima frazione con un cross da destra di Lo Duca, Gherardini stacca di testa, ma palla sopra la traversa e poi il direttore di gara ravvede una posizione di off side.

Ad inizio ripresa sono i padroni di casa che cercano di spingersi di più in avanti. Al 5' c'è una punizione di Villanueva per Jovanovic che da posizione favorevole calcia clamorosamente alto. Si registrano i primi cambi in entrambe le squadre, tra i padroni di casa Ceccon avvicenda Chiarinotti, mentre nello Stresa Sgambellone subentra a Bertoletti e Bolongaro prende la fascia di capitano. Al 7' Canetto sostituisce Moriggia nella formazione in maglia nera. All'11' è il turno di Comin nello Stresa al posto di Racano. Al 15' cross da destra di Gherardini per Sgambellone che a centro area colpisce di testa e mette sul fondo. Al 17' tiro alto di Maulini. Al18' secondo legno per lo Stresa: da sinistra Sgambellone appoggia per Pollini che avanza palla al piede e dai 18 metri colpisce in pieno la traversa. Al 20' Pollini per Sgambellone che viene colpito in area alla caviglia e cade a terra, ma per l'arbitro è tutto regolare. Al 27' tiro fuori di Gherardini. Pochi secondi dopo Masoero prende il psto di Daniele Pastore.

Al 34' lo Stresa riesce finalmente a sbloccare il risultato: Lo Duca lancia brillantemente Gherardini che si invola sulla destra, entra in area e scaglia un diagonale, appena sfiorato dal portiere e finisce nell'angolino. Ma i borromaici non riescono a mantenere il vantaggio, subendo il gol del pareggio quattro minuti dopo, al termine di un'azione convulsa in area, con Catalfamo che non allontana la sfera, Bolongaro contrasta un avversario che cade in area, poi la sfera giunge a Maulini che da sinistra scaglia un diagonale che Marforio può soltanto vedere alle proprie spalle.

Dopo 6 minuti di recupero la partita si conclude, per lo Stresa c'è  il rammarico di non avere sfruttato pienamente le varie occasioni da rete avute, ma la soddisfazione di avere disputato un campionato di alta classifica, concluso con 44 punti, vincendo 14 partite, pareggiandone 2 e perdendone 6, segnando 71 reti e subendone 27 e avere proposto già con la squadra Juniores molti giovani su cui potere contare nel futuro prossimo.

 

TABELLINO

ORNAVASSESE: Maulini, Cristuib, Moriggia (7'st Canetto), Chiarinotti (5'st Ceccon), Melloni, Parrella, Maulini, Franzini, Jovanovic, Lavarini, Villanueva.

Allenatore: Maurizio Bolis

STRESA SPORTIVA: Marforio, Bisaccia, D. Pastore (27'st Masoero), Bolongaro, Catalfamo, Lo Duca, A. Pastore, Racano (11'st Comin), Pollini, Bertoletti (5'st Sgambellone), N. Gherardini.

A disposizione: Carnevali, Rossetto, Cucchiani, Druzic.

Allenatore: Stefano Gherardini (in panchina Luigi Ivan Masoero).

Marcatori: 34'st N. Gherardini, 38' Maulini.

Direttore di gara: Jorge Eloy Giron Torres.

Ammoniti: Catalfamo, Franzini, Melloni.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates