Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

PAREGGIO NEL SEGNO DI FARACI

La partita cambia al 34' della ripresa quando mister Caniato butta in campo Franco Faraci. Bastano cinque minuti all'attaccante blues per tornare al gol. Finisce 1-1 tra Borgaro e Stresa.

 

Borgaro e Stresa si affrontano nella 9^ giornata del girone di ritorno. La formazione di Licio Russo è reduce dalla rotonda vittoria (5-0) contro la Sestrese nel mercoledì di Coppa Italia e si prepara per la gara decisiva contro la Romanese di mercoledì prossimo. Un po’ di turnover è d’obbligo per dosare le forze, così Pierobon, bomber di razza, siede in panchina. A difesa dei pali c’è Cantele, talentuoso portiere di scuola granata. Davanti a lui Erbì, Ignico, Cristino e Consiglio. Il centrocampo è comandato da Zanella, con Gai sulla destra e Sinisi in mancina mentre a tentare di violare la porta di Fattorini, Diop è supportato da Pagliero e Brugnera. Mister Caniato si trova a fare scelte obbligate a causa delle defezioni per l’influenza. Fattorini difende i pali e davanti a lui Agazzone torna a far coppia centrale con Viganò, mentre Paganini e Micheli manovrano sulle fasce. A centrocampo Violi è accompagnato da Scaramozza e Saltarelli. Cabrini, nel ruolo di trequartista opera alle spalle di Tiboni e Constantin.

La prima azione è dello Stresa che al 3’ con Cabrini batte una punizione dalla distanza, che però si alza sopra la traversa. Al 4’ Pagliero dalla destra effettua un millimetrico cambio di campo ad indirizzo di Sinisi, il cui tiro però finisce oltre la linea di fondo.  Al 5’ gol annullato al Borgaro con Ignico che serve Diop che di testa batte Fattorini, in posizione di fuorigioco. Al 12’ però l’attaccante di casa non sbaglia le misure e innescato dal corner di Pagliero batte Fattorini portando in vantaggio i suoi. Al 18’ il Borgaro avanza con Pagliero che serve Gai, ma il tiro non trova fortuna. Al 24’ grande corner battuto da Tiboni e schiacciata di testa di Viganò: Cantele letteralmente vola con la mano destra e mette nuovamente in corner, tirando fuori dalla rete un gol fatto. Al 34’ Cabrini prova il tiro dalla distanza, ma Cantele mette in corner. Dalla bandierina batte Tiboni all’indirizzo di Constantin, ma l’attaccante Blues sbaglia a coordinarsi e manca l’aggancio con la sfera. Al 43’ discesa del Borgaro con Pagliero che si invola sulla fascia destra scoccando un cross all’indirizzo di Diop: provvidenziale Paganini a soffiare la sfera all’avversario. Al 46’ Pagliero scaglia un bel tiro, deviato in corner dalla smanacciata di Fattorini.

Nella ripresa il Borgaro si porta in avanti  al 4’ con Sinisi, ma il suo tiro finisce alto. All’8’ scontro Brugnera-Cabrini. Il giocatore dello Stresa ha la peggio e deve attendere l’entrata del massaggiatore. Cabrini  zoppica vistosamente, ma poco dopo rientra in campo. Al 13’ Constantin lo serve, ma con la porta spalancata il suo tiro finisce di un nulla accanto al palo. Al 20’ punizione di Pagliero, ma la palla si impenna. Al 23’ ci prova Cabrini, ma il tiro per Cantele non è irresistibile. Al 25’ viene ammonito Viganò, che così salterà la prossima gara. Al 30’ Del Buono batte un calcio di punizione dai 30 metri, ma la palla si alza di un nulla sopra la traversa. Al 34’ torna in campo Faraci al posto di Cabrini. Al 39’ Scaramozza vince due rimpalli e serve Faraci che davanti alla linea di porta non sbaglia e insacca il gol del pareggio. Al 46’ viene espulso Viganò per un fallo su Diop. Al 49’ entra Pastorelli per Tiboni.

 

TABELLINO

BORGARO: Cantele, Erbì, Consiglio, Zanella (25’st Del Buono), Cristino, Ignico, Pagliero, Gai, Diop, Sinisi (22’st Piotto), Brugnera (37’st Pierobon).

A disposizione: Erdelyi, Multari, Ferrarese,  Arabia. Allenatore: Licio Russo

STRESA SPORTIVA: Fattorini, Paganini, Viganò, Agazzone, Violi, Micheli, Saltarelli, Scaramozza, Tiboni(49’st Pastorelli) Cabrini(34’st Faraci), Constantin.

A disposizione: Jolita, Contalbrigo, Finetti, Aldrovandi, Tuveri.

Allenatore: Massimiliano Caniato.

Reti: 12'pt Diop, 39'st Faraci.

Direttore di gara: Marius Lazar di Ivrea

Assistenti di linea: Nicola di Meo di Nichelino e Paul Vasile Bodasca di Torino

Ammoniti: Zanella, Sinisi, Tiboni, Viganò, Violi, Del Buono

Espulso: 46'st Viganò

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates