Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

COPPA ITALIA: STRESA - BAVENO 0-1

Basta un rigore di Sogno alla fine del primo tempo per far vincere al Baveno il derby di Coppa Italia con lo Stresa.

Inizia ufficialmente della nuova stagione calcistica e al "Galli" di Baveno va in scena il classico e sentito derby fra Stresa e Citta' Di Baveno, valevole per la prima giornata del triangolare 1 di Coppa Italia. Al termine di un primo tempo equilibrato, Sogno conquista e trasforma il rigore che risultera' essere il gol che decide il match. 

 

La cronaca della partita a cura di Andrea Marguglio


Mister Boldini ha tutta la rosa a disposizione e sceglie di mandare in campo il portiere Bagnis, quattro difensori che da destra a sinistra si allineano con Lionello, Agazzone, Vigano' e Micheli. Il trio del centrocampo e' formato da Saltarelli, capitan Ciana e Cassani. Beltrami, Carfora e Tiboni formano il tridente offensivo. Pissardo e' privo degli squalificati Cherchi e Stanglini. Romani e' a difesa della porta, Guida, capitan Menaglio, Nazari e l'ex Ramalho in difesa, Di Leva, Motetta e Kouadio nella linea mediana, Piraccini e Sogno alle spalle di Garin che gioca in attacco. I fratelli Cabrini iniziano nelle rispettive panchine.

 

PRIMO TEMPO

Dopo 55 secondi c'e' una fiondata di Sogno da fuori area che viene deviata in angolo. Al 4' il fantasista argentino ci prova su punizione, ma Vigano' mette in corner. All'8'  l-incontenibile argentino soffia il pallone a Ciana ed effettua un rasoterra che l'estremo difensore stresiano mette in angolo. Al 10' Nazari interviene pesantemente ai danni di Beltrami. e il direttore di gara estrae il primo cartellino giallo. Al 15' alta la punizione di Garin. Al 17' anche Sogno finisce sul taccuino dell'arbitro per un intervento scorretto su Vigano'. Al 18' da una rimessa laterale di Micheli, Tiboni addomestica la sfera e scaglia un tiro al volo dal limite dell'area che sfiora la traversa. Al 28' punizione da destra di Cassani e il portiere Romani sceglie il perfetto tempo per uscire e respingere in tuffo. Al 39' Ciana innesca Beltrami che va sul fondo dell'area e fa partire un insidioso rasoterra che supera Romani, ma e' provvidenziale ill salvataggio di Guida sulla linea. Dopo che Bagnis si oppone al tiro ravvicinato di Garin, mentre sta per scadere il secondo e ultimo minuto di recupero, Vigano' ha un contatto in area con Sogno, che accentua la caduta, ma e' ineccepibile la concessione del penalty che lo stesso numero 10 realizza all'incrocio dei pali, alla sinistra di Bagnis.

 

SECONDO TEMPO

Al 3' discesa sulla sinistra di Piraccini che crossa verso centro area, tiro di Garin di poco alto. Al 6' punizione a spiovere di Cassani che sfiora l'incrocio dei pali. Al 7[ Tiboni recupera un errato disimpegno difensivo di Kouadio e si scatena verso l'area di rigore, scagliando un fendente che termina sul fondo. Al 9' lungo traversone da destra di Di Leva, ma non trova nessun compagno  e la palla finisce oltre la linea di fondo. Al 13' avanzata a sinistra di Ramalho, Piraccini manca l'aggancio a centro area e lo Stresa sbroglia la situazione di pericolo, rifugiandosi in corner. Passa un minuto e Micheli smarca Tiboni che insacca, ma viene fermato in off side. Al 16' prima sostituzione in casa stresiana con Luca Cabrini che prende il posto di Carfora,ben controllato dall'arcigna coppia di centrali difensivi. Beltrami si posizione nel ruolo di centravanti.Al 20' Di Leva parte in contropiede sulla fascia destra e serve Piraccini che non deve fare altro che depositare in porta, ma a tu per tu con Bagnis calcia fuori. Al 22' doppio cambio nello Stresa con Tuveri per Cassani e Paganini per Tiboni. I neo entrati affiancano Ciana in mezzo al campo, mentre Saltarelli si sposta in avanti. Al 29' Beltrami mette in movimento per Cabrini che scocca il tiro respinto da Romani. Al 32' in un'azione concitata  a centro area, l'ex della Virtus Verbania calcia a botta sicura verso la parta, ma trova il portiere bavenese che  devia contro la traversa, la palla rimbalza sulla linea e lo Stresa non puo' gioire.  Al 34' cross da destra di Di Leva e Bagnis si allunga a terra, evitando l'intervento di Garin. Al 35' Vigano' si immola su Ramalho, i borromaici non riescono ad allontanare velocemente la sfera dall'area e Di Leva va al tiro, palla sopra la traversa. Al 39' tiro alto di Motetta, al 42' punizione di Sogno anch'essa oltre la porta. Non succede piu' nulla di rilevante fino allo scadere del terzo minuto di recupero. Il Baveno incamera tre punti e domenica fara' da spettatore alla sfida di domenica prossima che vedra' opposte alle ore 15 allo stadio "Curotti" Juve Domo e Stresa.

 

TABELLINO

 

STRESA SPORTIVA: Bagnis, Micheli, Agazzone, Vigano', Lionello, Saltarelli, Ciana (Cap.), Cassani (22'st Tuveri), Beltrami, Carfora (16'st L. Cabrini), Tiboni (22'st Paganini)

A disposizione: Fattorini, Contalbrigo, Pastorelli, Guarlotti. Allenatore: Giancarlo Boldini.

 

CITTA' DI BAVENO: Romani, Guida, Menaglio (Cap.), Nazari, Ramalho, Motetta, Kouadio, Di Leva, Garin (33'st Amoruso), Sogno, Piraccini (48'st Zanella).

A disposizione: De Paola, F. Cabrini, Fioretti, Casarotti, Sistino. Allenatore: Pierguido Pissardo.

Rete: 47'pt Sogno.

Direttore di gara: Gianluca Delnotaro di Domodossola. Assistenti di linea: Stefano Aracri di Domodossola e Luca Vitelli di Novara.

Ammoniti: Nazari, Sogno, Saltarelli, Agazzone, Vigano', Kouadio.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates