Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

1^ TURNO PLAYOFF. AVANZA LO STRESA CON IL POKER DI FARACI

I quattro gol di Faraci consentono allo Stresa di avanzare al secondo turno dei playoff di Eccellenza. Un sentito grazie alla società Baveno per una stagione meravigliosa.

 

Il derby tra Stresa e Baveno in Eccellenza era alla sua prima storica. Una stagione passata e vissuta gomito a gomito, visto che lo Stresa è stato ospitato dal Baveno sul suo stadio. I ringraziamenti, oltre che doverosi sono sentiti: in pochi avrebbero consentito ad una società rivale di sentirsi a casa, come invece è successo a noi quest'anno. Quindi a Massimo Zacchera, Raffaele Ranchini, a Piero, Angelo e tutti i componenti dello staff del Baveno va il nostro corale grazie.

Torniamo però alla gara. Lo Stresa gioca al "Galli" come società di casa, quindi con il favore dei due risultati utili. Ma dalle prime battute si capisce che la partita non sarà di contenimento. Le due squadre si affrontano a viso aperto per tutti i novanta minuti. Lo Stresa trova il vantaggio dopo 8 minuti: Faraci scaglia un tiro potente che impatta contro la traversa e poi si infila alle spalle di Chiaverini. La gioia dei Blues dura solo un minuto, perchè al 9' Cherchi trova il pareggio grazie ad un calcio di punizione magistrale. Al 15' lo Stresa ha una ghiotta occasione per riportarsi in vantaggio: Di Iorio in velocità passa a Tiboni che poi serve l'accorrente Micheli, ma il suo tiro viene respinto miracolosamente da Stanglini. Al 18' il Baveno colpisce la traversa con Di Leva di testa e al 21' prende il palo con una punizione di Menaglio. Al 27' Rocca in pallonetto serve Tiboni che rimette al centro la sfera, Rocca arriva in corsa ma la palla conclude oltre i pali la sua corsa. Il raddoppio dello Stresa arriva al 40': Cunati dalla distanza scaglia un tiro che Chiaverini non trattiene e diventa l'assist vincente per Faraci che da pochi passi insacca. Nella ripresa il Baveno cerca di ritrovare il pareggio e Barantani al 2' è miracoloso sul tentativo da distanza ravvicinata di Piraccini. Al 22' Baveno in avanti con una punizione battuta a sorpresa da Erbetta che passa a Frascoia che va alla conclusione, senza però trovare i pali. Al 42' Ambrosiani serve un assist perfetto a Faraci che, in giornata di grazia, appoggia in rete il gol della tripletta. Ma il capitano borromaico non è sazio e al 48' mette il sigillo sul poker personale che porta lo Stresa alla finale playoff contro il Borgaro.

 

IL TABELLINO

STRESA SPORTIVA: Barantani, Rocca, Viganò, Cunati (45’st Butticè), Cuda (1’st Laratta), Agazzone, Micheli, Cassani, Tiboni (32’st Ambrosiani), Faraci (Cap.), Di Iorio.

A disposizione: Rossin, Trotta, Kyeremateng, Vandoni.

Allenatore: Giancarlo Boldini.

CITTA’ DI BAVENO: Chiaverini, Motetta, Menaglio, Frascoia, Ramalho, Stanglini, Piraccini, Cherchi, Trentani, Di Leva, Erbetta (25’st Sistino).

A disposizione: Romani, Zanella, Guandalini, Tonsi, Fioretti, Tanzi.

Allenatore: Pierguido Pissardo (in panchina: Giuseppe Cane).

 

RETI: 8’pt, 40’pt, 42’st, 48’st FARACI, 9'pt Cherchi.

Direttore di gara: Federico Franco di Cuneo

Assistenti di linea: Vincenzo Blasi e Sergiu Petrica Filip di Torino

Ammoniti: Cherchi, Faraci, Cuda, Cassani, Stanglini, Menaglio.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates