Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ECCELLENZA. BAVENO - STRESA:DERBY A RETI BIANCHE.

Finisce a reti bianche il derby d'Eccellenza tra Baveno e Stresa. Un primo tempo di chiara marca stresiana con Cabrini che al 6' colpisce il palo e Tiboni che al 32' si vede respingere il tiro dalla traversa. Baveno in dieci uomini dal 41' per l'espulsiione di Trentani.

 

Mancava da anni negli almanacchi del calcio il derby borromaico tra Baveno e Stresa. E in Eccellenza è la prima volta in oltre cent'anni di storia che le due società si giocano i tre punti. Giornata piovosa al "Galli" con il sintetico che però regge bene e con la tribuna resa più agevole dal posizionamento dei gazebo per il pubblico da parte della società di casa. Non mancano nemmeno gli Ultras "Selva Spessa", affezionati sostenitori dei colori di casa che per tutta la partita hanno intonato cori goliardici e che per l'occasione hanno anche confezinato uno stiscione ironico e ben fatto. Sul campo le due squadre lottano per i tre punti e nel primo tempo è la matricola STresa ad arginare nella propria metà campo i veterani di Pissardo. Un palo e una traversa sono gli episodi più rilevanti di un primo tempo passato all'attacco, con il Baveno che si affaccia nella metà campo stresiana solo nel finale. Nella ripresa la formazione di Pissardo trova qualche spunto in più, ma Sogno, il giocatore più pericoloso non è in giornata di grazia. Ma passiamo al racconto della partita. Pissardo si schiera con Chiaverini tra i pali, Zanella, Menaglio, Stanglini e l'ottimo Ramalho nel modulo difensivo. A centrocampo Frascoia stringe i denti e timbra il cartellino di giornata, affiancato da Erbetta e Cherchi. Kouadio viene schierato come collante tra i due reparti dietro Travaini e Sogno a forte propensione offensiva. Boldini risponde con Barantani tra i pali, che anche oggi mette il sigillo alla porta. Ambrosiani, Agazzone, Viganò e Micheli in difesa. La linea mediana ritrova Dugnani nel ruolo di metronomo a centrocampo con accanto Laratta e Cunati, declinato nel ruolo di esterno sinistro. Davanti Boldini deve fare a meno di Faraci, fermatosi per uno strappo all'adduttore che lo costringerà ad uno stop di un mese e affida il reparto a Cabrini, Tiboni e al nuovo acquisto Riccardo Trotta, proveniente dal Gozzano.

LA PARTITA

Lo Stresa inizia la gara con un calcio di punizione battuto da Agazzone, ma Chiaverini è ben pronto in posizione centrale, a bloccare la sfera. Il Baveno risponde al 5' con un tiro di Cherchi, che però finisce alto. Al 6' Cabrini i invola in area palla al piede e, dopo aver saltato ogni avversario scaglia il tiro, che però, con Chiaverini battuto, rimbalza sul palo. Al 7' Sogno serve Cherchi che va al tiro, ma Barantani è lesto a prendere tra le braccia la sfera. Al 12' Cabrini lancia Micheli, ma la palla viene deviata in corner. Dalla bandierina Cabrini scaglia un raoterra, che viene allontanato dalla difesa. Al 13' Ambrosiani confeziona un assist per Cabrini, ma il suo tiro viene rimpallato. Al 15' Kouadio ci prova dalla distanza, ma la palla finisce fuori. Al 17' Erbetta, servito da Travaini, coordina il tiro, ma la palla viene deviata in corner. Dalla bandierina batte Cherchi, che impegna Barantani alla respinta coi pugni. Al 20' punizione per il Baveno dopo che Agazzone tocca la palla col gomito. Sulla sfera si prepara Sogno, ma il tiro finisce sulla barriera. Al 26' Cabrini serve Laratta, ma il tiro finisce alto. Al 29' Sogno prova la conclusione su assist di Kouadio, ma la palla finisce a lato. Al 31' Ramalho, in una delle tante progressioni offensive, va al tiro, ma sulla sua strada c'è Barantani che è pronto alla parata. Al 32' Cabrini serve Tiboni: l'attaccant dello Stresa ha la porta spalancata davanti a sè e con Chiaverini pronto a coprire lo specchio propende per il tiro potente, che però si infrange sulla traversa. Al 35' il Baveno passa all'attacco con Sogno, che entra in area e scocca il tiro. Barantani è pronto alla respinta. Al 38' ancora Baveno con Cherchi che serve Sogno, ma la conclusione è di molto oltre i pali. Al 45' Cabrini servito sulla sinistra va al tiro, ma Chiaverini devia. Nella ripresa il Baveno sostituisce Frascoia con Rugariva. Al 3' Sogno batte un calcio di punizione che finisce alto. Al 6' ancora Sogno lanciato da Cherchi va al tiro, ma Barantani si esibisce in tuffo plastico. All'8' Cherchi serve Travaini che colpisce di testa. Barantani ancora una volta si supera in tuffo e devia con la mano. Al 10' Cabrini lancia in profondità Tiboni, ma Stanglini è provvidenziale nella deviazione in corner. Dalla bandierina batte Cabrini, ma Chiaverini è pronto nell'uscita alta. Al 17' Travaini lascia campo a Trentani. Al 21' bella azione di Sogno che si conclude con un tiro in diagonale che finisce di un nulla accanto al palo. Al 24' cambio anche per lo Stresa. Boldini insrisce Fontana per Trotta, avanzando Micheli. Al 32' anche Tiboni lascia il campo. Al suo posto Lipari, all aprima apparizione dopo squalifica e infortunio. Al 40' Fontana è strepitoso nell'intervento in scivolata su Trentani, la palla finisce in corner. Al 41' Trentani viene espulso per le proteste derivanti dalla richiesta di un calcio di rigore. Il Baveno rimane in inferiorità numerica ma si rende pericoloso con Sogno, senza però riuscire a violare la rete di Barantani.

Il derby borromaico finisce così a reti bianche. Lo Stresa continua la striscia positiva da matricola in Eccellenza e prepara la prossima gara casalinga contro l'Aygreville.

 

IL TABELLINO

CITTA' DI BAVENO: Chiaverini, Zanella, Menaglio, Stanglini, Ramalho, Frascoia (1'st Ruga Riva), Kouadio (35'st Motetta), Cherchi (Cap.), Travaini (17'st Trentani), Sogno, Erbetta. A disposizione: Romani, Francioli, Fioretti, Abbagnano. Allenatore: Pier Guido Pissardo. 

STRESA SPORTIVA: Barantani, Ambrosiani, Micheli, Dugnani (Cap.), Viganò, Agazzone, Laratta, Cunati, Tiboni (32'st Lipari), Cabrini, Trotta (24'st Fontana). A disposizione: Losio, Rocca, Tagini, Cuda, Di Iorio. Allenatore: Giancarlo Boldini. 

Direttore di gara: Matteo Frosi di Treviglio. Assistenti di linea: Andrea Atzori  e Marco Caserta di Domodossola.

Ammoniti: pt: 18' Sogno, 39' Frascoia. St: 7' Ambrosiani, 19' Cherchi, 43'st Chiaverini. 

Espulso: 41'st Trentani.

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates