Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

PROMOZIONE: 28 ^ GIORNATA OLEGGIO - STRESA 2-0

L'Oleggio batte 2-0 lo Stresa e si riprende il terzo posto in classifica. Negrello mette la firma sul risultato con un gol per tempo, ma lo Stresa spreca troppe occasioni sotto porta. Si complica il discorso playoff, ma la squadra di Foti lotta compatta verso il sogno.

Una partita decisamente intensa quella giocata dallo Stresa contro l'Oleggio di mister Ferrero che, con Blanda e Negrello che si trovano ad occhi chiusi, batte la formazione di Foti con un netto 2-0.

"Noi ci crediamo ancora - sottolinea il presidente Pozzo - e rimaniamo compatti attorno a questi ragazzi che anche oggi hanno giocato un'ottima gara. Onore all'avversario che ha dimostrato maggior concretezza, ma il calcio ci insegna che fino all'ultimo secondo, finchè la matematica non ci condanna, siamo ancora in lizza per un posto nella classifica che conta".

LE SCELTE TATTICHE

Lo Stresa si presenta con il solido Barantani tra i pali. Suini e Ramalho si preoccupano di dare velocità all'impostazione sulle fasce, ma al contempo avranno il loro bel lavoro per cercare di contenere, insieme alla coppia centrale Manzini e Minocci, le incursioni laterali dell'ottimo Blanda e di Penna. In mediana Moia, Cunati e Motta dettano i tempi delle azioni per consentire a Cosentino, Beretta e Ambrosiani di andare sotto porta ad impensierire Moroni.

L'Oleggio risponde con un classico 4-4-2 con Moroni, al posto di Falconelli infortunato, a difesa dei pali. De Filippis, il roccioso Freitas, Spaltini e Fontaneto formano il modulo difensivo. Stangalini e Lo Russo fanno da boe per gli ormeggi di Blanda e Penna pronti a mollare le cime verso le scorribande in fascia a suggerire cross interessanti per Negrello e Paliotta. Mister Ferrero ha dovuto fare i conti con qualche assenza: Sironi e Bianco fermati dal giudice sportivo, Bottone e Pacciarotti infortunati e anche Gilardengo rimane in panchina a causa delle precarie condizioni fisiche.

PRIMO TEMPO


Lo Stresa parte fortissimo e dopo appena 27'' Ramalho mette Cosentino in condizioni ottimali per ferire a morte Moroni, ma l'attaccante borromaico che riceve palla sul dischetto, non è abbastanza freddo da colpire d'istinto e così colpisce la sfera senza imprimere alcun effetto e Moroni ringrazia.  Al 6' Suini recupera palla in difesa, lancia Motta che si invola sulla destra, passa a Cosentino, ma trova Freitas che disimpegna. All'11' altro bello spunto di Motta da destra, cross a centro area, De Filippis appoggia all'indietro di testa verso Moroni che d'istinto respinge, evitando l'autorete ravvicinata. Al 13' Blanda recupera palla a centrocampo, scatta sulla destra, crossa in mezzo e Suini anticipa Negrello a centro area. Al 15' preciso cross da sinistra di Ambrosiani e Motta sul versante opposto colpisce l'esterno della rete. Al 17' ancora Blanda a creare scompiglio nella retroguardia stresiana, serve Paliotta a centro area, c'è una mischia con Motta che mette d'accordo tutti e libera in fallo laterale. Al 20' corner di Paliotta, Barantani smanaccia in presa aerea, da sinistra arriva Blanda che crossa lungo, ma non arriva nessun compagno e la palla finisce sul fondo.  Al 22' cross da destra di Motta e Moroni riesce a sventare il pericolo. Un minuto dopo l'Oleggio passa in vantaggio. Blanda ha campo libero sulla destra, crossa lungo e sul palo più lontano Negrello è tutto solo e non ha difficoltà a fare gonfiare la rete della porta di Barantani. Lo Stresa non si perde d'animo e continua a macinare gioco. Al 25' punizione di Cunati, colpo di testa di Ambrosiani e la difesa di casa libera. Al 29' Beretta smista per Cosentino che arpiona la sfera, si gira ma Spaltini che lo marca stretto ribatte il tentativo di conclusione. Al 30' finisce alta la punizione di Ambrosiani. Al 32' corner da sinistra di Motta, preciso colpo di testa di Cunati e Moroni fa un altro salvataggio sulla linea. Al 34' è Beretta che si libera al tiro dalla distanza, ma conclusione alta. Al 37' punizione di Lo Russo per Paliotta e Barantani devia in corner. Dalla bandierina va Paliotta, Cosentino respinge di testa, dal limite dell'area colpisce di testa Stangalini e Barantani devia ancora in calcio d'angolo. Al 41' punizione da destra di Stangalini e Spaltini schiaccia di testa a centro area, ma non inquadra la porta. Ultima emozione al secondo minuto di recupero con la punizione centrale di Cunati che è neutralizzata dall'attento Moroni.

SECONDO TEMPO

Cosentino rimane negli spogliatoi e Bortoletto ne prende il posto. Beretta si sposta sulla fascia sinistra e Ambrosiani va a destra. Al 2' Blanda parte in contropiede e Negrello calcia fuori a pochi metri dalla porta. Al 3' cross da destra di Suini e Bortoletto colpisce di testa, ma Moroni abbranca sicuro. Al 6' bel tiro di Ambrosiani da fuori area, Moroni respinge e Bortoletto in posizione favorevole calcia sopra la traversa. Al 9' Beretta ci prova dal limite dell'area, ma l'attento estremo difensore para a terra. Al 10' cross di Motta e Bortoletto di testa manda alto. Al 18' da un fuorigioco non segnalato dall'assistente Kouissem, parte l'azione del raddoppio oleggese. Cross da sinistra di Penna verso l'area stresiana, Cunati cerca di liberare, ma si trova a fronteggiare Stangalini che cade, la sfera giunge a Negrello che con un rigore in movimento fulmina per la seconda volta Barantani. Al 21' invitante assist di Cunati per Bortoletto che viene segnalato in off side. Al 22' punizione centrale e potente di Lo Russo che finisce ben distante dalla porta. Al 23' altra azione in velocità della squadra di Ferrero con l'imprendibile Blanda che da destra lancia lungo per Penna che sul versante opposto entra in area, ma Barantani mantiene sangue freddo e si oppone con tutto il corpo alla conclusione dell'ala sinistra. Al 24' si ripete il fraseggio tra Blanda e Penna che fa un pallonetto che sfiora il palo alla destra di Barantani. Al 26' secondo cambio nello Stresa con Lego che prende il posto di Ambrosiani, apparso nel secondo tempo più nervoso e meno lucido rispetto alle ultime positive prestazioni. Al 27' c'è un'interessante discesa di Beretta a sinistra che entra in area, contrastato da Freitas, però si allunga troppo il pallone e termina fuori. Al 30' punizione di Bortoletto dai 20 metri, ribatte la barriera, riprende Cunati, ma ancora una volta Moroni intercetta. Al 34' da un corner di Motta che lo Stresa non riesce a sfruttare, parte il fulmineo contropiede di Blanda per Paliotta che arriva quasi sul fondo e crossa verso Lo Russo che calcia fuori con la porta spalancata. Al 37' Borroni protesta per un ingiusto fuorigioco fischiato a Lego e l'arbitro, la cui direzione di gara ha scontentato entrambe le squadre, lo invita ad abbandonare la panchina. Un minuto dopo Foti gioca l'ultima carta inserendo Poletti per Suini, arretrando Motta a fare il terzino. Continuano però i pericoli in contropiede da parte dell'Oleggio che ha ancora tante energie da spendere. Al 46' contropiede di Lo Russo che serve Paliotta che tira dal limite e la palla finisce di poco fuori. Al 48' secondo cartellino giallo per Spaltini e negli ultimi secondi del match, punizione di Bortoletto, Moia è sulla traiettoria  e colpisce di tacco, ma Moroni fa sua la sfera e l'incontro termina con il successo dell'Oleggio, con gli ultimi 180 minuti da giocare e per lo Stresa ancora la concreta possibilità di agguantare il terzo posto per disputare i play off. 

 

TABELLINO

OLEGGIO: Moroni, Freitas, Fontaneto, Stangalini (44'st De Carolis), Spaltini, De Filippis, Penna (31'st Barbieri), Lo Russo, Negrello, Paliotta, Blanda.

A disposizione: Falconelli, Gilardengo, Comi, Bacchetta, Eliseo.

Allenatore: Alessandro Ferrero.

STRESA SPORTIVA: Barantani, Suini (38'st Poletti), Minocci, Manzini, Moia, Ramalho, Motta, Cunati, Cosentino (1'st Bortoletto), Beretta, Ambrosiani (26'st Lego).

A disposizione: Clemente, Gnemmi, Caramella, Zaitouni.

Allenatore: in panchina Roberto Borroni.

Marcatori: 23'pt e 18'st Negrello.

Arbitro: Banushi di Pinerolo. Assistenti di linea: Ruga e Kouissem di Biella.

Ammoniti: Motta, Penna, Cunati, Minocci, Lo Russo.

Espulsi: 38' st l'allenatore Borroni per proteste e 48' Spaltini per doppia ammonizione.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates