Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

JUNIORES 22^ GIORNATA: STRESA - BRIGA. 3-2

Nel posticipo del campionato Juniores al "Forlano" lo Stresa di mister Borroni torna alla vittoria contro un Briga che anche in inferiorità numerica ha mostrato le unghie agli avversari. Poi prima in dieci e poi in nove, lo Stresa rimane compatto e anche nel finale Barantani salva il risultato.

a cura di Andrea Marguglio

Lo Stresa torna alla vittoria e lo fa nella cornice del "Forlano" illuminato per la seconda volta a giorno nell'arco di poche ore. La squadra di Borroni, complice lo stop pasquale, prende in prestito Barantani dalla rosa di Foti, per sostituire Sabatella, non disponibile.  La linea difensiva è composta da Catarinella, Gonella, Maffioli e Zaitouni, capitan Gnemmi e Gallieni in mediana, Chyruk trequartista, Pelizzon punta centrale, supportato ai lati da Caramella e Di Carlo. I borgomaneresi presentano Zucchet in porta, Romano, capitan Lapidari, Giordano e Cantone in difesa, Paracchini, Simonotti e Galli a centrocampo, il fantasista Tramunti a supportare il possente Galli ed il dinamico Marcolli in avanti.

I TEMPO

I ragazzi di mister Martelli, relegato in tribuna a  causa della squalifica, partono forte e al 6' si portano in vantaggio con una bella azione in velocità innescata da Simonotti che lancia Tramunti che si invola verso la porta sfuggendo a Catarinella e battendo Barantani in uscita.  Lo Stresa impiega qualche minuto ad assestarsi in campo, ma può contare soprattutto su Caramella, in serata di grazia, e proprio dal suo destro fatato arriva il gol del pareggio al 18': Gallieni lo vede smarcato a destra e lo lancia millimetricamente, lui avanza qualche metro palla al piede e fa partire una pregevole pallombella che si infila sotto l'incrocio più lontano.
Al 21' la prima decisione arbitrale che lascia qualche dubbio. A farne le spese è Tramunti, l'autore del vantaggio ospite, reo di aver insultato un avversario a pochi passi da lui che si vede sventolare in viso il cartellino rosso. Nonostante l'inferiorità numerica il Briga gioca a viso aperto e sopperisce così al deficit, cercando anche di offendere con azioni in velocità, ben seguite da Barantani, comandante di una difesa che si muove sinuosa. Al 25' lunga e potente punizione di Allegrai che finisce alta. Al 29' Gallieni lancia Caramella che calcia fuori. Al 35' ci prova Catarinella che si libera al tiro dal limite, ma la sfera va di poco lontana dal palo. Al 38' corner di Chyruk sul secondo palo e Pelizzon calcia sull'esterno della rete. Al 45' insidiosa punizione di Chyruk che il portiere ospite respinge in uscita.

II TEMPO

Inizia la ripresa e lo Stresa si rende pericoloso con Caramella che fa partire un diagonale che Zucchet devia in angolo. Al 5' è sempre Caramella a creare scompiglio sull'out destro, arrivando fino al tiro ch però finisce sul fondo. All'8' lo Stresa si porta in vantaggio: Gnemmi illumina per Pelizzon che vince un contrasto, entra in area da sinistra e serve in mezzo Di Carlo che, si gira, ed insacca a mezz'altezza. Lo Stresa cerca di amministrare il vantaggio, non disdegnando di proseguire gli attacchi che vanno a buon fine al 26' quando Caramella raccoglie un preciso assist di Gnemmi e in gran velocità, entra in area e trafigge Zucchet in uscita. Al 32' viene ristabilita la parità dei giocatori in campo: tiro di Caramella da destra, si avventa Maffioli a centro area urtando il portiere avversario che grida per il colpo alla spalla ricevuto. Per l'arbitro è fallo da espulsione del difensore stresiano. Lo Stresa soffre il ritorno degli avversari che accorciano le distanze al 40' con Ross,i che brucia nello scatto Gonella e deposita in rete il prezioso assist di Giordano. Al 41' Stresa in 9 per il cartellino rosso a Catarinella, che ha colpito da dietro, ma non in modo violento il difensore Giordano. Lo Stresa teme una possibile beffa finale, ma nel secondo minuto di recupero c'è il prodigioso salvataggio di Barantani su Rossi ben lanciato da Galli ed il risultato premia lo Stresa che sale a quota 17 punti scavalcando la Juve Domo a cui farà visita nella prossima giornata.

 

IL TABELLINO

STRESA SPORTIVA: Barantani, Gonella, Zaitouni, Catarinella, Maffioli, Gnemmi, Caramella, Gallieni, Pelizzon, Chyruk, Di Carlo (45'st: Saggiomo)

A disposizione: Clemente, Antonioli, Alsheusky, Bacci

Allenatore: Roberto  Borroni

BRIGA: Zucchet, Romano (23'st : Rossi) , Lapidari, Cantone, Giordano, Paracchini (15'st Saba), Simonotti, Tramunti, Allegra, Galli, Marcolli

A disposizione: 15Tartaglia, 16Vanti

Allenatore in panchina: Ottone

Marcatori: pt: 7' Tramunti, 19' Caramella.  St: 8' Di Carlo, 26' Caramella, 40' Rossi.

Arbitro: Danilo Ivan Iorizzo di Verbania.

Ammoniti: Gonella, Giordano, Galli, Caramella.

Espulsi: 20' pt Tramunti. St: 32' Maffioli, 41' Catarinella.

 

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates