Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

21^ PROMOZIONE: LO STRESA BATTE IL VARALLO E POMBIA E CONTINUA LA LOTTA PER I PLAYOFF

Lo Stresa vince il big match della 21^ giornata di Promozione e grazie alla doppietta di Bortoletto  supera il Varallo e Pombia e si ripropone al quarto posto in classifica a sei punti dalla zona playoff.

Doveva essere una partita da dentro o fuori quella al "Forlano" di Stresa e gli eventi sembravano dar per scontato il risultato a favore degli ospiti. Lo Stresa però ogni volta che è stato dato per morto ha dimostrato di poter reagire e tornare in carreggiata, questa volta sembra in modo definitivo. La formazione di Arrondini era quella giusta per poter mettere alla prova le proprie forze e soprattutto per ribadire la voglia della società di lottare fino alla fine per il sogno playoff. Lo Stresa arriva all'appuntamento nodale dopo una settimana di duro lavoro e di riflessione dopo la brutta prova andata in scena a Castelletto.

Mister Foti schiera tra i pali l'ormai veterano Barantani, in difesa Suini e Ramalho sono i terzini accanto a Manzini e Minocci centrali. Il centrocampo è affidato a Capitan Lego, al rientrante Cunati, Ambrosiani e Motta mentre Bortoletto si affianca a Caramella in fase offensiva.

Risponde il Varallo e Pombia con modulo speculare, Zenoni difende i pali, Baffari, Danini, Rossetti e Mesiti formano il modulo difensivo, l'ottimo Primerano, Agazzone, il talentuoso Ferla e Maio in mediana dietro il tandem Fernandez e Puzzello che aveva il compito di scalfire la retroguardia borromaica.

I TEMPO

Inizia forte la formazione di Arrondini che al 4' con Baffari innesca l'azione offensiva. Il terzino lancia Maio che colpisce di testa e Barantani si salva sfiorando la sfera e mandandola lontana dai pali. L'arbitro non si avvede del tocco del biondo portiere borromaico e assegna una rimessa dal fondo allo Stresa, nonostante le proteste. Al  14' Agazzone batte un calcio di punizione alla ricerca di Puzzello che riesce a girare abilmente di testa, ma che trova sulla sua strada l'ottimo Barantani che ancora una volta salva la porta. Ancora Stresa con Bortoletto che al 23' serve Lego che di fronte alla porta è però anticipato da Zenoni. Il tandem Ambrosiani- Lego si mette in azione al 25' quando il capitano serve Ambrosiani che va al tiro. Zenoni respinge, Ambrosiani arpiona nuovamente la sfera, scaglia il tiro che però finisce sul fondo. Al 27' Ambrosiani serve Lego su calcio di punizione e il capitano borromaico scaglia un tiro che si schiaccia sul terreno perdendo potenza e favorendo l'intervento del portiere ospite.

Al 30' ancora Ambrosiani a cercare Lego che si esibisce in rovesciata, intercettata però dal corpo di Agazzone che poi allontana. Al 35' Fernandez si invola verso i pali di Barantani, ma lo scontro fortuito con Manzini ne rallenta la corsa. Al 38' Agazzone dal corner serve Puzzello che colpisce di testa ma alza la sfera, su cui Barantani interviene in scioltezza.

II TEMPO

Nella ripresa Foti inserisce Moia al posto di Caramella che si inserisce a centrocampo accanto a Cunati. Il Varallo e Pombia avanza con Puzzello che serve Fernandez il cui tiro è intercettato da Barantani. Al 6' Agazzone calcia una punizione su cui intrviene Ambrosiani, poi Ferla arpiona la sfera e al tiro, ma senza trovare lo specchio della porta. All'8' il gol che apre le marcature: Cunati lancia lungo per Bortoletto che nello spazio si invola a rete e alzando la testa spiazza Zenoni con un tiro potente. Al 14' Maio è ostacolato nella sua progressione da Suini che favorisce così l'intervento di Barantani. Al 19' Puzzello viene lanciato da Fernandez e va al colpo di testa che però si alza sulla traversa. Al 24' Maio si trova a tu per tu contro Barantani ma non riesce a scavalcarlo, la ribattuta del portiere stresiano è intercettata da Puzzello che però tira fuori. Al 29' Puzzello dalla destra serve Agazzone che arriva in velocità, anticipa Cunati e calcia, ma la sfera finisce oltre la linea. Al 31' Moia si libera magistralmente di Rossetti, lasciando in ginocchio l'avversario, serve Bortoletto che da pochi passi batte per la seconda volta Zenoni, andando a prendere l'applauso della tribuna.

Al 37' ancora Stresa con Suini serve Beretta che di testa serve Ambrosiani il cui tiro finisce fuori. La gara si chiude con lo Stresa in attacco con Motta che serve Beretta in area che poi crossa per Ambrosiani che va al tiro, trovando però le mani di Zenoni a bloccargli la sfera.

Ora lo Stresa rimane concentrato per la prossima trasferta, l'ostica Romentinese che sul suo campo diventa difficile da superare.

 

 

TABELLINO

STRESA SPORTIVA: Barantani, Suini, Minocci, Manzini, Cunati, Ramalho, Ambrosiani, Motta, Bortoletto, (33'st. Beretta), Lego (26'st. Poletti), Caramella (1'st. Moia)

A disp.: Rizzon, Tasin, Di Carlo, Gnemmi.

All.: ANTONELLO FOTI

 

VARALLO E POMBIA: Zenoni, Baffari (29'st. Paracchini), Danini, Rossetti, Mesiti, (31'st. Oliva) Ferla, Primerano, Agazzone (31'st. Bordin), Puzzello, Fernandez, Maio

A disp: Gallesi,Marchetti, Ndiaye, Pregnolato.

All.: Gianmario Arrondini

Marcatori: st.: 8' e 31' Bortoletto.

ARBITRO: Bocchiotti (Casale Monferrato), ASSISTENTI: Atzori e Proscia (Domodossola)

Ammoniti: Manzini, Mesiti, Baffari, Cunati, Agazzone, Motta.

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates