Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ALLIEVI FASCIA "B": SAN PIETRO GRAVELLONA - STRESA 2-2

I ragazzi allenati da Tiboni sono fermati sul 2-2 dal San Pietro Gravellona con un eccellente portiere Cerni. Il tocese Calderoni ha aperto e chiuso le marcature, per lo Stresa doppietta realizzata da Finetti.

Lo Stresa sciupa occasioni da rete in quantità industriale e non va oltre il pareggio sul prestigioso terreno del "Boroli" di Gravellona, al cospetto di un San Pietro che ha messo in mostra le ottime qualità del proprio portiere Cerni, senza ombra di dubbio il migliore in campo.

LA CRONACA

Padroni di casa che si schierano con 4-5-1 formato da Deregibus, Coradin, De Giuli Botta e Bottari in difesa, Vairetti, capitan Cianfano, Calderoni, Merzagora e Savoini a centrocampo, Melato centravanti. Tiboni che deve rinunciare a Borgotti, Caria e Bellintani, tutti infortunati, affida la difesa della porta a Lattanzi che ha davanti a sé nel pacchetto arretrato Burgener, Borioli, Genovesi e Chiarello. Bocci e Mastropasqua sono gli interditori a centrocampo, Tirletti trequartista dietro al trio offensivo formato da Ferrini, Mariani e Finetti.

Dopo 3 minuti Ferrini si invola verso l'area degli orange, a tu per tu col portiere, si vede respingere il tiro, arriva Burgener che a porta spalancata calcia incredibilmente fuori. Due minuti dopo, appena dentro l'area ci prova Tirletti di sinistro, ma Cerni respinge, riprende Finetti, ma conclusione debole e il portiere fa buona guardia. All' 8' cross di Burgener da destra e Bocci all'altezza del dischetto del rigore sfiora il palo. Al 10' azione corale, Ferrini, Mariani, Finetti che arretra per Bocci che da oltre 25 metri calcia al volo e con Cerni fuori dai pali, colpisce in pieno il palo. Dopo tanto attaccare senza profitto, arriva la doccia fredda per lo Stresa. Al 16' direttamente dalla bandierina del calcio d'angolo Calderoni fa partire una palombella sul palo più lontano, che Lattanzi tendando di allontanare si butta nella propria porta. Lo Stresa si rigetta in avanti e al 19' Tirletti triangola con Ferrini e conclude in porta, ma ancora una volta si oppone Cerni. Al 22' altro pericolo in area stresiana su azione d'angolo di Calderoni, con Vairetti e Coradin che mancano il tocco vincente a pochi metri dalla porta. Al 25'lo Stresa pareggia con Finetti che da circa 30 metri fa partire un pallonetto centrale che sorprende Cerni. Alla mezzora Mariani lancia in profondità Chiarello che sul fondo entra in area e viene atterrato, la palla giunge a Ferrini che insacca, ma l'arbitro ravvede un fallo da rigore sul terzino borromaico e assegna la massina punizione. Tiro di Finetti, il portiere di casa, tocca con le mani, ma la palla si insacca alla sua destra. Il vantaggio stresiano dura appena due minuti. Sulla fascia destra si invola Vairetti che crossa verso il centro dell'area dove cade a terra Melato. L'arbitro ravvede una spinta di Genovesi e decreta il rigore che Calderoni trasforma di potenza sotto l'incrocio dei pali. Al 38' tiro di Vairetti che sfiorail palo.

Nel secondo tempo il San Pietro serra di più le fila  a difesa del pareggio, non disdegnando però qualche sortita in contropiede. Lo Stresa continua a tenere le redini del gioco, ma sbatte in continuazione contro il muro eretto da Cerni che salva in più di un'occasione la propria porta. Al 15' respinge il tiro ravvicinato di Ferrini e Falconi a porta sguarnita calcia sopra la traversa. Un minuto dopo si supera su Ferrini che vince il duello con due difensori, ma trova sempre il numero uno di casa che devia sopra la traversa. Al 20' tiro da fuori area di Tirletti, Cerni ha una presa non precisa e la palla gli scappa sul fondo. Al 24' doppio salvataggio del portiere nel giro di pochi secondi, prima su Tirletti e immediatamente su Bazzani. Non succede niente di rilevante fino al termine se non che al secondo minuto di recupero viene espulso il terzino stresiano Burgener per doppia ammonizione.

Lo Stresa sale a 4 punti in classifica e sabato pomeriggio a Fondotoce ospiterà i cugini del città di Baveno.

TABELLINO

SAN PIETRO GRAVELLONA: Cerni, Bottari, De Giuli Botta (1'st Stoppini), Coradin, Deregibus (21'st Costa), Cianfano (cap.), Calderoni, Vairetti (21'st Bruno), Melato (35'st Gambero), Merzagora (11'st Ceronetti), Savoini.

A disposizione: Timoleone. Allenatore: Marco Bonvento

STRESA SPORTIVA: Lattanzi, Burgener, Chiarello (31'pt Falconi), Borioli, Genovesi (cap.), Bocci, Ferrini (25'st Busi), Mastropasqua, Mariani (15'st Bazzani), Tirletti (25'st Brunelli), Finetti (1'st Guarascio).

A disposizione: Poletti. Allenatore: Claudio Tiboni.

Marcatori: pt: 16' e 33' (rig.) Calderoni, 25' e 31' (rig.) Finetti.

Arbitro: Fabio Gilantani.

Ammoniti: Melato, Merzagora, Bocci.

Espulso: 42'st Burgener per doppia ammonizione.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2019

Template by Joomla 2.5 Templates