Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

SERIE D: INVERUNO STRESA 1-2

Lo Stresa batte 2-1 l'Inveruno. I gol: 21'pt Agnesina, 41'pt Chessa, 21'st Scienza, che va in rete dopo soli 10 secondi dal suo ingresso in campo.

 

Lo Stresa batte 2-1 l'Inveruno grazie ai gol di Agnesina e Scienza. E' la giornata del rientro di Mirinioui dopo l'intervento al ginocchio e il giorno del gol più velocedi Scienza, che trova l'incrocio dei pali dopo solo 10 secondi dal suo ingresso incampo.

LA CRONACA

L’Inveruno di mister Andreoletti si schiera con il canonico 4-3-3 con Frattini a difesa dei pali. In difesa Marioli, Gatelli, Acquistapace e De Maria. A centrocampo Putzolu, Truzzi e Stronati alle spalle di Mandelli, Broggini e Chessa. Lo Stresa risponde con Barantani tra i pali. In difesa Diaw, Rosato, Agnesina e Gallo. A centrocampo Vanzan, Battistello, Frascoia e Gilio dietro il tandem offensivo formato da Armato e Papini.

Al 2’ calcio di punizione a favore dell’Inveruno con Chessa che batte in direzione dei pali, ma Barantani è pronto all’uscita coi pugni.  Al 5’ Stronati scocca il cross al centro dell’area, Agnesina allontana la sfera. Al 7’ corner di Chessa che Barantani intercetta, poi Mandelli rimane a terra in seguito al contatto fortuito con Vanzan. Al 20’ Papini batte un corner, la palla viene toccata al centro dell’area e arriva sui piedi di Battistello che prova il tiro con la porta spalancata. Provvidenziale il tocco in corner. Dalla bandierina batte il capitano, Frascoia, che scodella in mezzo. Rosato con il tacco serve l’assist ad Agnesina che ad un passo dalla linea di porta insacca il vantaggio. 0-1. Al 25’ corner di De Maria giocato corto per Chessa. La palla arriva a Truzzi che serve Gatelli, ma Frascoia intercetta ed esce palla al piede dall’area di rigore.L’Inveruno avanza con Stronati e Chessa, ma in entrambe le occasioni Diaw è imperioso in fase di chiusura. Al 38’ Chessa serve Stronati che prova la conclusione dalla distanza, ma la palla si impenna oltre i pali. Al 41’ Barantani riesce solo a sfiorare coi guanti una palla sul palo e Chessa, ben appostato confeziona un pallonetto che va ad infilarsi in rete, nonostante il tentativo di Agnesina di liberare.

Nella ripresa mister Andreoletti inserisce da subito Lazzaro al posto di Gatelli che al 5’ prova il cross a servire i compagni in area, ma Frascoia intercetta e allontana. Al 13’ Scibetta prende il posto di Vanzan.  Al 20’ doppio cambio per lo Stresa. Entra Mirinioui, al ritorno dopo l’operazione al legamento del ginocchio, al posto di Gallo e Scienza al posto di Papini. Bastano 10 secondi a Scienza per ricevere palla e infilare all’incrocio dei pali il gol del 2-1. Al 31’ bella azione di Scibetta che prova ad andare in slalom tra i difensori avversari per poi scagliare il diagonale, che però finisce di poco a lato del palo difeso da Frattini. Al 39’ punizione di Frascoia che cerca e trova Scienza al limite dell’area. Il controllo dell’attaccante Blues però non è preciso e la difesa di casa allontana. Al 43’ clamorosa traversa di Battistello, l’ex di giornata, che nega la gioia dell’esultanza al centrocampista Blues. Sono 4 i minuti di recupero e al 48’ Broggini in rovesciata pareggia il conto dei legni colpiti, andando a stampare la sfera alla base del palo, con Barantani che poi la fa sua. Sono minuti di sofferenza, ma il triplice fischio finale regala tre punti preziosi allo Stresa.

INVERUNO: Frattini, Marioli (28’st Puricelli), Acquistapace, Putzolu, Gatelli (1’st Lazzaro), De Maria, Chessa (17’st Braidich), Truzzi (10’st Romanini), Broggini(Cap), Stronati, Mandelli.

A disposizione: Mazzoleni Ferracini, Ouahdani, Zirafa, Lopez, Di Gioia.

Allenatore: Matteo Andreoletti

STRESA SPORTIVA: Barantani, Diaw, Gallo (20’st Mirinioui), Frascoia (Cap), Rosato, Agnesina, Vanzan (13’st Scibetta), Gilio, Armato, Papini (20’st Scienza), Battistello.

A disposizione: Zenoni, Tuveri, Lopergolo, Feccia, Telesca, Bratto.

Allenatore: Diego Mora

DIRETTORE DI GARA: Aleksandar Djurdjevic di Trieste

ASSISTENTI: Giacomo Bianchi di Pistoia e Massimo Vagheggi di Arezzo

RETI: 21’pt Agnesina, 41’pt Chessa, 21’st Scienza

AMMONITI: Scienza, Acquistapace,Scibetta

 

Foto Gallery Storica

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2019

Template by Joomla 2.5 Templates