Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

SERIE D: STRESA - ARCONATESE. 2-1

Lo Stresa vince 2-1 contro l'Arconatese e continua la marcia verso il sogno.

Allo stadio Luigi Forlano lo Stresa affronta l’Arconatese. I padroni di casa nella giornata di ieri hanno dovuto tesserare Andrea Zenoni, portiere classe 1986, a causa dell’infortunio occorso a Davide Bertoglio che presumibilmente dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico per la rottura del legamento del mignolo. Il nuovo arrivato siede in panchina a disposizione di mister Mora. In campo, tra i pali, scende Barantani. Davanti a lui la difesa composta da Feccia, Rosato, Agnesian e Gallo. A centrocampo Vanzan, capitan Frascoia, Battistello e Gilio alle spalel di Armato e Scienza. L’Arconatese risponde con Bolchini a difesa dei pali, Bonfanti, Narducci e Vavassori nel modulo a tre di difesa. A centrocampo Mboup, Morao, Parini e Cavalcante. Gulin e D’Ausilio sono leggermente arrtrati alle spalle di Marra. La partita stents ad entrare nel vivo, la prima azione degna di nota è la punizione affidata a Scienza ad un metro dal limite sinistro dell’area di rigore difesa da Bolchini. La parabola giunge a Battistello che in corsa prova il tiro al volo, ma la palla finisce fuori. Al 18’ Gilio sulla sinistra in velocità scocca l’assist per Armato che di prima calcia, la palla fa letteralmente la barba al palo. Al 20’ Marra serve Parini, il suo tiro in diagonale si esaurisce oltre i pali. Al 40’ Vavassori stende Vanzan in piena area di rigore. Nessun dubbio e dal dischetto Agnesina realizza. 1-0. Al 43’ Armato si invola palla al piede e arrivato in area calcia, ma Bolchini riesce a deviare in corner.

Nella ripresa al 9’ l’Arconatese batte un calcio di punizione con Cavalcante, ma Battistello intercetta man dando in corner. Al 10’ doppio cambio per l’Arconatese. Escono D’Ausilio e Gulin, al loro posto Djibril e Sow. Al 18’ Sow serve Mboup che coordina il tiro e trova il gol del pareggio. 1-1. Al 25’ fallo su Papini proiettato verso l’area avversaria. Calcio di punizione per lo Stresa battuto da Agnesina, la parabola è interessante ma si alza sopra la traversa. Al 26’ Armato arpiona una sfera, se la porta in area e scocca il cross per Papini che in volo toca di testa ma manda fuori. Al 27’ lo Stresa batte un calcio di punizione con Frascoia. Tocco morbido per la testa di Agnesina che indirizza la sfera verso il palo lontano dove, Armato, di piede insacca il 2-1. Al 39’ Barantani è strepitoso su Marra, la palla rimane li ma Djibril è in fuorigioco. Al 44’ Djibril in area prova il tiro, Agnesina provvidenziale in scivolata a mandare in corner. Si alza la lavagna del recupero. Si giocherà ancora 5 minuti extratime. Al 48’ Narducci spinge Papini in corsa. Calcio di punizione che non produce nulla. Al 49’ cambio per l’Arconatese, entra Veroni per Cavalcante. Non succede più nulla, lo Stresa vince e continua a sognare l’impresa. 

 

STRESA SPORTIVA: Barantani, Feccia, Gallo (22’st Scibetta), Frascoia, Rosato, Agnesina, Vanzan, Gilio, Armato, Scienza (13’st Papini), Battistello.

A disposizione: Zenoni, Vecchio, Tuveri, Lopergolo, Gitteh, Telesca, Bratto. Allenatore: Diego Mora

ARCONATESE: Bolchini, Bonfanti, Vavassori, Parini, Narducci, Cavalcante (49’st Veroni), Mboup (37’st Febbrasio), Morao (35’st Chiarion), Marra, D’Ausilio (10’st Djibril), Gulin (10’st Sow).

A disposizione: Maggioni,  Rasini, Bright, Rovelli. Allenatore: Giovanni Livieri

DIRETTORE DI GARA: Marco Porcheddu (Oristano)

ASSISTENTI DI GARA: Simone Corradini di Basso Friuli ed Emanuele Renzullo di Torre del Greco

RETI: 40’pt Agnesina (rig), 18’st Mboup, 27’st Armato

AMMONITI: Rosato, Morao, Vavassori, Mboup, Sow

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2019

Template by Joomla 2.5 Templates