Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

SERIE D: SESTRI LEVANTE - STRESA 2-0

Il Sestri Levante vince 2-0 contro lo Stresa. Il vantaggio arriva grazie all'autogol di Rosato al 24'pt. Il raddoppio lo mette a segno Croci al 37'della ripresa.

Lo stadio “Sivori” è un piccolo gioiello, illuminato da un sole più che primaverile in questa domenica che vede andare in scena la gara tra Sestri Levante e Stresa.

Mister Celestini schiera i suoi con un fluido 4-3-3 con Adornato a difesa dei pali, Melli, Pane, Bergamino e Buffo in difesa. A centrocampo guida la manovra Sancinito con Righetti che si muove sulla detsra e Cusato in mancina. Davanti Cuneo, Croci e Carnicelli. Lo Stresa arriva alla gara dopo il pareggio casalingo e in panchina la squadra è guidata da Diego Mora e Filippo Biscuola. Lo Stresa si schiera con un 4-3-3, tra i pali Bertoglio, in difesa Feccia, Rosato, Agnesina e Telesca. A centrocampo torna il Capitano, Mattia Frascoia, supportato a destra da Gilio e a sinistra da Gitteh. In attacco Scienza, Armato e Papini.

Parte subito con il vento in poppa il Sestri che al 3’ si trova con Cuneo davanti a Bertoglio, ben piazzato nel fermare in presa un tiro per la verità abbastanza debole. Al 6’ il tiro di Carnicelli è diretto all’incrocio dei pali, ma Bertoglio con un guizzo manda in corner. Dalla bandierina Sancinito scodella in mezzo all’area, ma Rosato allontana. Al 7’ cross di Carnicelli diretto al centro dell’area, Cuneo va al tiro e Bertoglio risponde, la palla vaga in maniera pericolosa davanti alla linea di porta, ci pensa però Agnesina a liberare l’area. Al 14’ si vede lo Stresa con un tiro dalla distanza di Scienza, potente ma centrale e dunque facile preda per Adornato. Al 15’ Bertoglio in uscita bassa in prossimità della linea di sinistra scivola oltre il confine (il sintetico lo inganna) e si porta oltre la riga anche la sfera. Calcio di punizione per il Sestri, dunque che batte con Sancinito con una parabola a cercare Righetti il cui tiro, potente, si alza oltre la traversa. Al 20’ punizione dai trenta metri di Sancinito con Rosato che svetta su tutti ed allontana. Al 24’ su tiro di Croci, Rosato e Bertoglio si avventano entrambi sulla sfera e il tocco di testa del difensore finisce in rete per il vantaggio del Sestri. 1-0. Al 31’ Frascoia serve Scienza che poi passa ad Armato, un passo verso l’area e parte il tiro che viene deviato in corner. Dalla bandierina Scienza scodella in mezzo alla ricerca del colpo di testa di Armato, ma il portiere del Sestri fa sua la sfera in due tempi. Al 33’ Gitteh in area prova il tiro, ma viene fermato dalla difesa, il rimbalzo arriva ad Armato che scaglia il tiro, Pane mette in corner. Dalla bandierina la palla arriva a Frascoia che prova il tiro, sulla traiettoria il difensore del Sestri e poi l’ennesimo rimbalzo arriva tra i piedi di Feccia che prova il tiro al volo. Murato. Al 44’ Frascoia fa tutto da solo, lotta contro l’avversario e poi scaglia il tiro potente: Adornato  si salva in corner.

Nella ripresa lo Stresa cambia. Entrano Battistello al posto di Telesca e Gallo per Gitteh. In questo modo, non cambia il modulo, ma cambiano le dinamiche in campo: Gilio viene arretrato in difesa, sulla sinistra, Gallo invece si posiziona alla destra della mediana con Battistello che si affianca a Frascoia sulla sinistra. Al 13’ fa il suo ingresso in campo anche Tuveri che rileva Scienza. Tuveri è subito una spina nel fianco di Buffo che in area deve usare tutto il corpo per bloccarne l’estro da assistman.  Al 16’ corner per il Sestri, Sancinito cerca i compagni, Rosato allontana di testa e Turato prova la battuta a rete, ma la palla finisce oltre la linea di fondo. Al 21’ Carnicelli prova il tiro, ma Bertoglio ferma a terra. Nel frattempo un minuto prima era entrato Scibetta in campo al posto di Feccia.Al 22’ Gallo atterra l’avversario e Sancinito si porta sulla sfera servendo con un tocco morbido Pane, che svetta ma non trova i pali.  Al 24’ punizione affidata ancora a Sancinito dalla sinistra. Il tiro è ancora per Pane che manda alto. Al 30’ ancora Pane al tiro, la palla finisce di un nulla sopra la traversa. Al 32’ Tuveri crossa per Armato che gira di testa, ma Adornato è pronto a bloccare. Al 34’ doppio passo per Tuveri che poi crossa in centro, la palla è allontanata i corner. Al 37’ Fasce crossa per il colpo di testa di Croci che batte Bertoglio per il raddoppio del Sestri che fissa il risultato sul definitivo 2-0.

 

SESTRI LEVANTE: Adornato, Melli, Buffo, Pane, Sancinito, Bergamino, Carnicelli (33’st Fasce), Cusato (29’st Serra Sanchez), Croci, Righetti (41’st Bonci), Cuneo (9’st Turano).

A disposizione: Confortini, Serra Sanchez, Bennati, Molinari, Raso, Gargano.

Allenatore: Costanzo Celestini

STRESA SPORTIVA: Bertoglio, Feccia (20’st Scibetta), Telesca (1’st Battistello), Frascoia, Rosato (43’st Vecchio), Agnesina, Gitteh(1’st Gallo), Gilio, Armato, Scienza (13’st Tuveri), Papini.

A disposizione: Barantani,  Lopergolo, Diaw, Vanzan.

Allenatore: Diego Mora

Direttore di gara: Giuseppe Romaniello di Napoli

Assistenti: Asciamprener Ranieri di Milano e Mattia Morotti di Bergamo

RETI: 24’pt Rosato (aut.), 37’st Croci

AMMONITI: Gilio, Tuveri. Battistello

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2019

Template by Joomla 2.5 Templates