Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

LA JUNIORES PAREGGIA 1-1 A CASALE CORTE CERRO

Ultimo collaudo prima dell'inizio del campionato per la Juniores stresiana che pareggia 1-1 a Casale Corte Cerro. Reti siglate su azioni d'angolo. Guidetti porta in vantaggio i cusiani, pareggio blues del terzino Riva.

Sotto un caldo sole si sono sfidate il Casale Corte Cerro allenato da Omar Lomazzi che è stata una bandiera dello Stresa dal 2002 al 2007 e la Juniores di Roberto Borroni che ha proseguito con gli esperimenti in vista del debutto in campionato sabato prossimo con il Borgosesia. Pedretti a difesa della porta, Maseroli, Picariello, Silivestro e Riva a comporre il quartetto difensivo, Perini, capitan Rampi e Legnani in linea mediana, Albieri trequartista e Lauria con Bottazzi in attacco. Nella prima parte di gara è più pericolosa la squadra di casa che il 16 settembre inizierà il campionato di seconda categoria. Al 13' da un tiro dalla bandierina, la sfera è spizzicata in rete da uno degli ex di giornata, Alessandro Guidetti. Al 16' grande uscita a terra di Pedretti che chiude lo specchio della porta all'attaccante avversario e si ripete in un'azione simile al 23'. Al 29' ancora il Casale che cerca la via del gol con un tiro dal limite, ma fuori bersaglio. Al 36' primo vero affondo dello Stresa che ristabilisce la parità: corner di Perini e colpo di testa di Riva che insacca. Al 41' Guidetti si invola in area, scarta Pedretti, ma alza troppo la mira e la facile occasione a porta sguarnita finisce sopra la traversa. Un minuto dopo ci prova Lauria per lo Stresa, ma palla alta. Inizia la ripresa con 9 cambi fra i ragazzi in maglia blu che si presentano con Guizzardi in porta, Riva e Martino terzini, Giosuè Piana e Zanon coppia centrale, Ricca, Rampi e Barone nella zona nevralgica, con Taddei alle spalle del veloce tandem offensivo composto da Onaghise e Rossi. Markolaj a causa di un leggero infortunio è l'unico a non essere inutilizzato, oltre a Scalabrini che ha svolto allenamento a parte e al terzo portiere Endrizzi. Nel Casale trovano spazio il terzino Piana Morandi, un altro ex  e la mezz'ala Michele Piana che lo Stresa ha ceduto in prestito. Al 2' ci prova Piana con un tiro al volo da fuori area che termina alto. Ribaltamento di fronte e ancora Guidetti semina scompiglio, scarta Guizzardi, fa un pallonetto colpendo la parte interna della traversa e la palla non supera la linea di porta. Al 14' è sempre Guidetti a rendersi pericoloso, cerca di scartare il portiere ospite, ma perde l'attimo giusto, serve in mezzo all'area piccola Femia che scaglia troppo in alto il pallone. Al 20' azione insistita di Onaghise a sinistra che poi serve Riva che calcia, ma un difensore è sulla traiettoria e devìa in corner. Dalla bandierina va Ricca, svetta Zanon e para l'ex dell'Omegna Piazza. Al 27' Zanon serve in area Taddei che scodella a centro area, ma la difesa di casa è abile a salvarsi in angolo. Sempre Ricca a cercare il colpo vincente di un compagno, ma stavolta è Riva che colpisce di testa spedendo alto. Al 40' è Onaghise a cercare su punizione il gol vittoria, ma il calcio piazzato è facile preda di Piazza. Termina così 1-1 una sfida in cui lo Stresa ha tenuto meglio il campo nella ripresa, dando importanti indicazioni al proprio allenatore, per proseguire la ricerca della giusta amalgama in vista dell'impegnativa e stimolante stagione che attende i ragazzi a propria disposizione.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates