Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

LE ANTICIPAZIONI DI JUVE DOMO - STRESA

Al "Felino Poscio" di Villadossola andrà in scena l'importante derby fra Juventus Domo e Stresa.

A meno di 72 ore dal big match vincente contro il Trino che ha consentito alla squadra di Sergio Galeazzi di allungare a 4 punti il vantaggio sui vercellesi, è già tempo di scendere nuovamente in campo, per sfidare alle ore 15 la Juve Domo di Marco Mellano. Gli ossolani che mercoledì prossimo alle 18:30 recupereranno a Vogogna la partita con il Lucento, arrivano da due positivi risultati esterni, il successo 1-0 a Borgovercelli e lo 0-0 di Alice Castello. Un pareggio senza gol come nella sfida di andata con la squadra di Yon e come il risultato che lo Stresa non realizza dal 26 febbraio 2017 contro gli Orizzonti United che erano allenati proprio dal tecnico biellese che sta tentando di condurre alla salvezza la propria squadra. Occupa la quindicesima posizione con 29 punti, ottenuti con 7 vittorie, 2 soltanto in casa (il 22 ottobre con il Pavarolo e il 1° novembre con il Borgovercelli), 8 pareggi e 13 sono state finora le sconfitte. Con 22 gol ha il peggiore attacco assieme al San Maurizio Canavese e ha subìto 40 reti. In trasferta ha conquistato 19 punti, vincendo le ultime 3 partite lontano da casa, che hanno preceduto la gara di sabato scorso. Rispetto alla gara di andata del 19 novembre, risolta nell'ultimo quarto d'ora da Bernabino e Scienza, non ci sono più in squadra Bottone, Kate, Piscopo. Sono stati acquistati ad inizio 2018 Fabio Rovrena, Paolino D'Amico, i fratelli siciliani Alessandro e Marco Cangemi, oltre a Fabio Pioletti, giunto a dicembre dal Piedimulera, così come  Andrea Laratta, dopo i primi mesi in cui era tornato a Stresa. I Blues che ora devono sapere gestire il vantaggio accumulato sulle inseguitrici e che puntano a proseguire la serie positiva che dura da sei giornate. Unici indisponibili sono Finetti che dovrà essere operato alla spalla e Shaqja che lunedì sarà operato al ginocchio. Le due squadre tornano ad affrontarsi in Ossola dopo un anno, dal 9 aprile 2017 che finì 2-2 con Cabrini a portare in vantaggio la squadra di Caniato, poi un rigore di Poi e un gol di Fusco ribaltarono la situazione, prima del gol pesantissimo di Saltarelli al 43'. Lo Stresa nel 1984, sempre l'8 aprile come domani, giocò al "Felino Poscio" e fu battuto dalla Virtus Villa per 3-0.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates