Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

STRESA - LA BIELLESE 1-3

La Biellese vince 3-1 al "Forlano". Tripletta di Pierobon nel primo tempo. i "Blues" accorciano le distanze con Brugnera su rigore al 32' della ripresa.

Lo Stresa si schiera con Barantani tra i pali, Santini, Riccio, Agnesina e Telesca in difesa. Frascoia e Gilio occupano la mediana alle spalle di Tasin, Bernabino, Tuveri. Beretta è l’unica punta. Risponde la Biellese di mister Braghin con Goio tra i pali, Canton, Munari, Cristino e Cremonte in difesa. Corio, Botto Poala e Gila formano il centrocampo alle spalle di Coppo, Pierobon e Testori.

La gara inizia con La Biellese in proiezione offensiva e alla prima occasione, al 5’, Pierobon si inserisce su un tocco sbagliato della difesa Blues e batte Barantani per il vantaggio laniero. Al 10’ in azione di contropiede Pierobon supera Barantani andando a depositare in rete la doppietta. Al 24’ punizione di Agnesina che si infrange sulla barriera. Lo Stresa fatica ad orchestrare la manovra e la Biellese è più padrona di ogni zona del campo. Al 34’ bellissimo inserimento di Cremonte sulla fascia che in velocità serve Pierobon che sotto porta deve solo appoggiare in rete il 3-0.

Nella ripresa Galeazzi al 2’ sostituisce Riccio e Tasin. Al loro posto Brugnera e Finetti. All’11’ Brugnera avanza palla al piede e crossa in area per Beretta che, nel tentativo di colpire di testa, commette fallo su Cristino che va a terra. Al 16’ Frascoia batte un calcio di punizione da posizione interessante, in area è pronto Bernabino, ma Cristino allontana in corner. Dalla bandierina Frascoia mette al centro, Santini di testa e Goio fa sua la sfera. Al 20’ Tuveri prova il cross all’indirizzo della porta, Goio esce in volo ad allontanare coi pugni, poi sulla palla arriva Agnesina che prova dalla distanza, la palla finisce di poco a lato. Al 21’ Pierobon lascia il campo zoppicando. Al suo posto Latta Jack. Al 27’ anche Galeazzi inserisce Piaia al posto di Telesca, nel tentativo di movimentare un po’ la fase offensiva. Al 32’ Vanoli atterra Brugnera in area di rigore, dopo che il brasiliano aveva raccolto applausi per il disimpegno palla al piede in area. Rigore netto e dal dischetto Brugnera non sbaglia. 1-3. Al 40’ azione offensiva dello Stresa che si conclude con il tiro dalla distanza di Tuveri che però finisce alto. Al 42’ Barantani viene ammonito per proteste.  Al 46’ punizione di Frascoia per il colpo di testa di Agnesina che però viene rimpallato dalla difesa.

 

STRESA SPORTIVA: Barantani, Santini, Telesca (27’st Piaia), Frascoia (Cap), Riccio (2’st Brugnera), Agnesina, Tasin (2’st Finetti), Gilio, Beretta, Bernabino, Tuveri (44’st Salviato).

A disposizione: Bertolio, Lionello,  Gitteh. Allenatore: Sergio Galeazzi

LA BIELLESE: Goio, Cristino, Cremonte, Corio (Cap) (31’st Vanoli), Canton, Munari, Gila, Testori (48’st Sella), Pierobon (21’st  Latta Jack) , Botto Poala, Coppo (44'st Noro).

A disposizione: Biolcati, Mancin, Spartisano. Allenatore: Maurizio Braghin

DIRETTORE DI GARA: Enrico Gemelli di Messina

ASSISTENTI DI LINEA: Enrico Maria Aimar di Nichelino e Matteo Pinna di Pinerolo

RETI: 5’, 10’ e 34’pt Pierobon, 32’st Brugnera (rig)

AMMONITI: Corio, Tuveri, Barantani, Canton

elvezia

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates