Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

LA JUNIORES BATTUTA DI MISURA A TRINO

Un eurogol di Migliardi al 22' della ripresa decide la sfida fra L.G. Trino e Stresa dopo le reti su rigore di Ranalli e Bocci.

 

Penultima giornata d'andata del campionato Juniores e soltanto 2 delle 7 partite in programma sono state disputate. Una di queste si è giocata sul sintetico "Tarcisio Tavano" di Trino Vercellese e ha opposto la compagine di mister Romeo e i borromaici di Roberto Borroni. Padroni di casa in maglia bianca con Valentino, Lucignoli, De Ambrosis e Migliardi in difesa davanti a Rossi. Ranalli, De Colombi e Hrouchi nella linea mediana, Ajaraam trequartista e Gennaro con D'Orio in avanti. Il tecnico stresiano propone un inedito 5-3-2 con Jolita a difesa dei pali, Perna La Torre e Salviato terzini, il rientrante Giosuè Piana a guidare i centrali difensivi Piana Morandi e Domenichini. Petrulli in cabina di regia, Bocci e Gitteh sulle fasce laterali, Gorini e Onaghise in attacco.

La cronaca della partita a cura di Andrea Marguglio

Dopo un'iniziale fase di studio, al 12' Bocci serve un assist per Gitteh che calcia centralmente e Rossi neutralizza. Al 14' Germano sguscia via velocemente sulla fascia destra, salta G. Piana e arriva davanti a Jolita che salva in angolo. Al 28' D'Orio d'astuzia conqusita un fallo da rigore contro G. Piana  e Piana Morandi che cercavano di opporsi. Sul dischetto si presenta Ranalli, Jolita intuisce, ma la sfera va a colpire il palo interno alla sua destra e fa gonfiare la rete. Lo Stresa non riesce a rendersi pericoloso nell'ultima parte del primo tempo che si conclude 1-0 e con Gennaro che sbaglia due volte l'opportunità per raddoppiare. Inizia la ripresa con Scalabrini al posto di Perna La Torre e si passa al 4-4-2. Nel Trino rimane negli spogliatoi De Colombi e lo sostituisce Bifolco. Al 3' Gitteh ci prova con una punizione da lontano, ma è ancora attento il numero 1 vercellese. All'8' rigore per lo Stresa per un contatto giudicato falloso ai danni di Gitteh. Riccardo Bocci si presenta sicuro dagli undici metri e infila alla sinistra del portiere di casa. Quarto gol in campionato per il diciottenne di Bieno.  Lo Stresa cerca di alzare il ritmo e prendere il sopravvento a centrocampo. Al quarto d'ora un troppo nervoso Gorini viene avvicendato da Gentili. Al 17' tiro fuori di Hrouchi. Al 19' dalla destra tiro a palombella di Gennaro sul secondo palo e Jolita ricìschia di farsi sorprendere, ma alza provvidenzialmente sopra la traversa. Al 22' Hrouchi appoggia indietro per Migliardi che da circa 25 metri fa partire un tiro che cambia traiettoria in volo e si insacca sotto l'incrocio dei pali. Al 28' doppia sostituizione nel Trino con Greroraci e Ballanca in luogo di Ajaraam e Valentino. Al 32' perfetto cross di Salviato da sinistra per Onaghise che di testa spedisce sul fondo. Al 35' entra in campo Calessi per accentuare la pressione in attacco e rileva Piana Morandi, mentre Bocci arretra sulla linea dei terzini. Al 40' Petrulli dolorante è costretto ad uscire e gli subentra Mastropasqua, mentre G. Piana si sposta a centrocampo. La formazione in maglia biancorossa gioca il tutto per tutto per agguantare il pareggio che sfiora al 42 con Calessi che da posizione favorevole alza sopra la traversa e al 46' con Gentili che rasenta il palo. Il Trino cerca di perdere tempo e a causa di questo viene ammonito il portiere Rossi che continua a tardare le rimesse da fondo campo e il recupero viene prolungato fino al 51', ma lo Stresa non riesce più a segnare e mastica amaro per la sesta volta consecutiva. Resta il fatto di avere giocato una buona seconda frazione che può essere la molla giusta per invertire la rotta nel nuovo anno.

TABELLINO

L.G. TRINO: Rossi, Valentino (28'st Ballanca), Migliardi, Ranalli, Lucignoli, De Ambrosis, Gennaro, De Colombi (1'st Bifolco), D'Orio, Ajaraam (28'st Gregoraci), Hrouchi.

A disposizione: Caggiano, Caltagirone. Allenatore: Domenico Romeo.

STRESA SPORTIVA: Jolita, Piana Morandi (35'st Calessi), Salviato, Domenichini, Petrulli (40'st Mastropasqua), G. Piana, Perna La Torre (1'st Scalabrini), Bocci, Gorini (15'st Gentili), Gitteh, Onaghise.

A disposizione: Lattanzi, M. Piana, Tirletti. Allenatore: Roberto Borroni.

Reti: 28'pt Ranalli (rig.). St: 8' Bocci (rig.), 22' Magliardi.

Direttore di gara: Achraf Raoui di Vercelli.

Ammoniti: De Colombi, Petrulli, Rossi

Bionda Legnami

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates