Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

LO STRESA SFIDA LA CAPOLISTA TRINO

Turno infrasettimanale in Eccellenza con la squadra di Galeazzi che viaggia verso Trino Vercellese per sfidare la formazione di Roberto Cretaz che è in testa alla classifica.

 

La festa di Ognissanti quest'anno comprende l'unico turno infrasettimanale di tutto il campionato di Eccellenza. Alle ore 14:30 allo stadio "Roberto Picco" di Trino Vercellese scenderanno in campo la squadra che da 5 giornate comanda solitaria la classifica e lo Stresa che proprio il 1° ottobre ha conosciuto l'ultima sconfitta. L'undici vercellese dopo il settimo posto della passata stagione con in panchina Giorgio Rotolo subentrato a Sandro Beccari, è quest'anno allenato da Roberto Cretaz, il quarantenne tecnico valdostano che ha condotto all'ottavo posto il Pont Donnaz, da cui sono approdati la scorsa estate i difensore Simone Bonel (1998), Francesco Fiore (1990) e il centrocampista di 23 anni Soulay Montari. Per puntare a un campionato di vertice è stato ingaggiato un trio dal Borgovercelli: il difensore Alessandro Canino (1989), il centrocampista Giulio Bertola (1986) e uno dei bomber più prolifici della categoria Simone De Lorentiis (1985). Dall'Ivrea Banchette sono arrivati il ventiseienne portiere  Alessandro Pomat e il ventitreenne centrocampista Luca Soster. Dal Pinerolo è giunto l'attaccante Simone Esposito nato nel 1990 e dallo Charvensod l'attaccante Francois Dayne, classe 1997. . Sono stati confermati Omar Ajaraam (1999), Luca Bellinghieri (1996), Marco Capelli (1993), Alessandro Lopes (1987), Matteo Perelli (1989).

Uno che ha deciso di cambiare maglia è Amos Agnesina, onnipresente lo scorso campionato e autore di 6 reti, 5 dal dischetto del rigore, una proprio allo Stresa nel 4-1 dell'11 settembre 2016 e proprio in riva al lago Maggiore ha deciso di approdare la scorsa estate. Uno degli elementi cardine di questa squadra che ha leggermente frenato la marcia pareggiando in casa con il San Maurizio Canavese, ma ha allungato a 4 partite la striscia positiva che ha fruttato 10 punti e l'occupazione del sesto posto. Dovrebbe esserci il rientro a centrocampo di Paolo Scienza, mentre mancherà Giuseppe Santini, uscito nei primi minuti della ripresa per un problema al ginocchio. I borromaici sono consapevoli dell'arduo impegno che li attende, ma saranno pronti ad affrontare a viso aperto una squadra che fino ad ora ha dimostrato di meritare la leadership, con numeri di tutto rispetto: 21 punti, sempre vincente fra le mura amiche dove ha subìto soltanto un gol dal Verbania, ha la migliore difesa del girone con 6 reti incassate ed è l'unica squadra dell'intera Eccellenza che non ha ancora perso. I 14 gol finora realizzati sono stati così spartiti: 4 Daynè, 2 Bertola, De Lorentiis ed Esposito, 1 Fiore e Montari.

Bionda Legnami

Copyright © Stresa Sportiva 2017

Template by Joomla 2.5 Templates