Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

I RECUPERI DEI PICCOLI BLUES

Una vittoria ciascuno nelle sfide che hanno contrapposto Stresa e San Francesco. Ieri i verbanesi hanno vinto la sfida dei Primi calci, mentre questa sera i Pulcini Blues hanno confermato la propria supremazia nel girone.

 

La settimana Santa è iniziata per i "Piccoli Blues" con i recuperi delle partite non disputate sabato 17 marzo a causa della pioggia. Ieri di scena i Primi calci guidati da Mattia Lego che hanno fronteggiato i neroverdi del San Francesco di Riccardo Vasciaveo che sono stati più abili a mettere il pallone nella porta avversaria.

Questo pomeriggio, alle 18 i Pulcini di Stefano Ferrario hanno sfidato quelli gestiti a bordo campo dall'allenatore Fabrizio Taddei. Stefano Ferrario affida al figlio Filippo la fascia da capitano e il ruolo di regista, con Falciola in porta, i gemelli Sardo in difesa, De Giovannini e Vidoli esterni del centrocampo e Bellani prima punta. Al 3' uscita del portiere Candelù, rimpallo sulla schiena di de Giovannini e poi il numero uno ospite riesce ad evitare che la palla finisca in porta. Al 4' altro brivido a cui rimedia l'estremo difensore, salvando sulla linea il tiro di Bellani su assist di Ferrario. Non passa nemmeno un minuto che De Giovannini serve Bellani che tira e palla che lambisce il palo. Al 7' corner da destra di Vidoli per Ferrario che di testa insacca:1-0. All'8' tiro di Bellani respinto dalla difesa, che capitola subito dopo con il gol segnato da Vidoli. Al 10' tiro di Bellani messo in angolo. Al 13' Barberis mette in mezzo e Brocca salva sulla linea, prima su Vidoli, poi su Ferrario. Al 14' rasoterra da lontano di Alessandro Sardo che sancisce il 3-0 con cui si conclude il primo tempo. Nel secondo tempo Palese in porta, Bellani e Alessandro sardo in difesa, Cazacu, Ferrario e Barberis a centrocampo, Maffezzoli in avanti. Passano 20 secondi e c'è il vantaggio degli ospiti. Primo gol subìto dai borromaici in questo nuovo campionato. Lo Stresa ha un momento di black out che si protrae per alcuni minuti, fino a quando viene reinserito in campo Vidoli, dopo che al 3' un tiro di piatto al volo di Barberis finisce sopra la traversa. All'8' A. Sardo allontana di testa un'azione che stava diventando pericolosa e innesca Cazacu che si invola verso la porta, tiro che il portiere ospite alza sopra la traversa. Al 10' il number one avversario para un tiro dalla distanza di R. Sardo. All'11' Barberis serve Vidoli che fa 1-1. Al 13' corner di Barberis e Maffezzoli spedisce sopra la traversa. Poi ci Prova A. Sardo da lontano, ma sfera sul fondo. Poi c'è un'azione caparbia di Vidoli che riesce a concludere, ma tiro parato e il tempo si chiude dopo un'azione concitata in cui gli ospiti serrano le maglie e non fanno passare nemmeno uno spillo. Nel terzo tempo, Falciola torna a difesa dei pali, i gemelli Sardo tornano a formare la coppia difensiva, De Giovannini, Ferrario e Maffezzoli sono gli ispiratori per Vidoli, punta centrale e al 2' è lesto a depositare in rete il pallone non allontanato dalla retroguardia in maglia verde. Il biondo numero 6 mette in movimento De Giovannini che calcia a porta vuota, ma non centra l'angolino. Al 6' da una palla persa in mezzo al campo, ne approfitta Vidoli che scarta anche il portiere e fa 2-0 e cala il poker personale della serata. Non passano nemmeno 60 secondi e dopo soltanto marcatori juventini, è il turno di uno di fede nerazzurra , Vittorio De Giovannini, che sigilla il 3-0. All'11' pericolo anche per la porta di Falciola, un tiro dalla sinistra scheggia il palo. Poi R. Sardo per Ferrario e palla sul fondo. Corner di Vidoli e A. Sardo calcia sull'esterno della rete. Il tempo si conclude con A. Sardo che smarca De Giovannini che scheggia la traversa.

A seguire altri 15 minuti ininfluenti sul risultato, con lo Stresa a bersaglio 4 volte, Maffezzoli, Ferrario due volte e De Giovannini, mentre il San Francesco riesce a gioire in due circostanze.

Il campionato si ferma per Pasqua e riprenderà sabato 7 aprile con tutta la "Cantera Blues" in campo al "Forlano".

Foto Gallery Storica

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2018

Template by Joomla 2.5 Templates