Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

GLI "ESORDIENTI" SBANCANO IL "CUROTTI"

Gli "Esordienti" Blues chiudono il 2019 con il prestigioso successo in casa della Juve Domo. Vittoria per 3-0 e 3-1 nei primi due tempi, pareggio in extremis subìto nell'ultima frazione.

Ottava vittoria in campionato per i boys di Stefano Ferrario che superano a fatica l'ostacolo Juve Domo e possono trascorrere le festività natalizie guardando tutti dall'alto.

Si gioca in una splendida giornata di sole che si prende abbondante la rivincita dopo 5 giorni piovosi, con 11 gradi di temperatura e su uno splendido tappeto verde di erba sintetica. Rispetto alle ultime due partite, Tommaso Falciola , con un taglio di capelli fuori dall'ordinario, torna in porta, mentre è assente il collega di ruolo Pietro Palese. De Giovannini, Bellani e Silva Batistela formano il trio difensivo, Osmani e capitan Ferrario stazionano in mezzo al campo, Barberis e Vidoli fraseggiano alle spalle di Maffezzoli. Al 1' Osmani recupera palla e mette in movimento Barberis, ma il portiere di casa è lesto ad anticipare in uscita a terra. Al 2' Ferrario imbecca Vidoli che appoggia a Maffezzoli che però perde il momento giusto per calciare, l'azione prosegue fino al tiro di Osmani che finisce sul fondo. Al 3' Ferrario per Maffezzoli che prolunga troppo per Vidoli, che non ci arriva. Al 4' il portiere respinge la conclusione di Vidoli, poi c'è un tiro debole di Osmani che finisce oltre il fondo. Al 6' Ferrario in profondità per Maffezzoli, parata del portiere. Al 7' Ferrario per Vidoli che cerca di incunearsi fra i difensori e poi passa ad Osmani , tiro parato. All'11' Trisconi prende il posto di Maffezzoli che ha preso una leggera botta sul ginocchio. Al 12' in mischia davanti alla porta, Vidoli alza sopra la traversa. Al 13' Trisconi per Vidoli che mette a fondo campo. Al 14' Osmani per Vidoli che riesce a concludere nonostante il disturbo di un difensore, palla fuori. Al 16' corner di Trisconi, Vidoli al volo, ma colpisce in modo scomposto e non indirizzando in porta. Passa un minuto e la parità finalmente si sblocca: Silva Batistela passa a Trisconi che dalla lunga distanza, di collo pieno scaglia un tiro che rimbalza davanti al portiere e poi finisce in rete: 1-0 Blues. Al 18' da distanza ravvicinata Trisconi raddoppia con un morbido pallonetto. Poi c'è spazio subito per un diagonale di Vidoli che termina sul fondo. Ma il biondo attaccante trova spazio anche oggi nel tabellino dei marcatori al 19', grazie al perfetto assist di Trisconi, che lo smarca dopo avere soffiato palla ad un domese. Si chiude così 3-0 il primo tempo.

Nel secondo tempo davanti a Falciola giostrano Santamaria e Barberis ai lati di Bellani, Trisconi e Ferrario in cabina di regia, Farrauto e il rientrante Marceddu trequartisti, Maffezzoli centravanti. Inizia meglio la squadra di Beppe Chilò che con il possente numero 4 impegna da lontano Falciola che salva in due tempi. Al 5' insidiosa punizione del numero 10, Bellani tocca in scivolata, poi Trisconi a dare manforte anche in difesa riesce ad allontanare. Al 6' però il numero 10 non sbaglia con il tiro centrale che si infila alla sinistra di Falciola. Passa un minuto e Maffezzoli soffia il pallone al portiere che tardava a fare ripartire l'azione ed è il pareggio. All' 8' traversone da sinistra di Marceddu sul palo più lontano, il portiere non ha una presa felice, ma riesce poi ad evitare il pericoloso inserimento di Farrauto. Al 9' Vidoli rileva Maffezzoli e subito si fa notare con un tiro che però va oltre la porta. Al 12' altra punizione del numero 10 in maglia bianca, palla fuori. Al 13' Osmani sostituisce Ferrario. Al 17' Vidoli caparbiamente contrasta il numero 4 di casa e gli soffia la sfera, parte verso la porta, scarta il portiere e segna il gol del sorpasso. Al 18' staffilata di Bellani su punizione, troppo lunga e finisce fuori. Al 19' Falciola salva in angolo un tiro del numero 9. Al 20' ancora il 4 ci prova da quasi centrocampo e sfiora il palo. Prima della chiusura di tempo Vidoli parte in contropiede e segna il 3-1, il venticinquesimo centro personale in campionato.

Nel terzo tempo Falciola in porta, De Giovannini, Bellani e Silva Batistela in difesa, Osmani e Ferrario a centrocampo, Santamaria e Trisconi esterni d'attacco dietro a Vidoli. Dopo 50 secondi, da un'azione su punizione va al tiro il numero 4, ma alza troppo la mira. Al 3' ci prova il numero 10, uguale l'esito finale. Ribaltamento di fronte con De Giovannini che lancia lungo per Vidoli che colpisce il palo esterno. Al 6' Silva Batistela lancia perfettamente Vidoli che parte verso l'area, ma viene atterrato dal numero 6. Splendida punizione di Trisconi che si insacca con precisione. Tripletta di giornata e dodicesima marcatura stagionale per il numero 7. Al 7' Santamaria da destra colpisce l'incrocio esterno, ma subisce fallo al momento di calciare. Viene decretata la punizione che calcia Ferrario  a rientrare e sfiora l'incrocio dei pali più lontano. Al 9' corner di Silva Batistela, rasoterra di Ferrario e para il portiere, disturbato da Trisconi in off side. Al 10' Barberis sostituisce Santamaria. Al 12' corner di Trisconi e Vidoli svirgola come nel primo tempo, dando i fianchi alla porta, anzichè mirarla, poi tiro di Ferrario che viene parato. Al 13' Maffezzoli avvicenda Vidoli. Poi Trisconi serve Osmani che scheggia la traversa. Al 14' perfetto corner di Silva Batistela, sul secondo palo è appostato il numero 4 che salva . Al 15' rientra Farrauto che dà il cambio al terzino brasiliano. Al 16' tiro parato  a Osmani. Al 17' cambio tutto omegnese con il migliore in campo Trisconi che fa spazio a Marceddu. Al 18' Ferrario per Osmani, palla alta e al 20' l'ultima azione che decreta la parità del tempo: punizione del numero 10 che colpisce la traversa, nessun difensore stresiano interviene e il numero 9 non ha difficoltà ad insaccare il tap in.

La fase autunnale del campionato terminerà il 18 gennaio, ma con possibilità per lo Stresa di posticiparla di una settimana, con la sfida al "Forlano" contro la Crevolese.

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2020

Template by Joomla 2.5 Templates