Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

GLI ESORDIENTI VINCONO IL RECUPERO CON IL SUNA

Quarto successo degli Esordienti blues che vincono il recupero contro la Voluntas Suna. Tre reti di Vidoli e Trisconi, una ciascuna per Ferrario e Maffezzoli.

Non si ferma la corsa in testa alla classifica per la squadra di Stefano Ferrario che supera senza grosse difficoltà la Voluntas Suna nel recupero della seconda giornata, disputato nel tardo pomeriggio al "Forlano".

PRIMO TEMPO

Si inizia con Falciola in porta, De Giovannini, Bellani e Barberis in difesa, Altin basso nel rombo di centrocampo, con Marceddu e Trisconi esterni e capitan Ferrario alle spalle del bomber Vidoli. Dopo 50 secondi tiro di Trisconi e respinge il portiere Inglima. Al 2' Osmani per Vidoli, tiro che fa la barba al palo. Al 3' tiro senza pretese di Ferrario che il portiere neutralizza. Grande intervento dell'estremo difensore un minuto dopo, respingendo la conclusione da lontano del numero 8 in maglia gialla. Stresa in vantaggio al 6' con un pregevole tiro di Vidoli, che concede il bis al 7' con un imparabile fendente sotto l'incrocio. Al 9' al termine di una splendida azione corale, è Ferrario che pennella sotto l'incrocio più lontano: 3-0. Al 12' Inglima sbaglia il rinvio, ne approfitta Marceddu che tira, ma il number one ospite rimedia subito e para. Al 14' va alla conclusione Forlastro per i granata, palla non lontano dal palo della porta stresiana. Al 16' Barberis lancia millimetricamente Vidoli che si invola di gran carriera verso la porta, ma tira addosso al portiere che mette in corner. Dalla bandierina Ferrario, testa di Vidoli, alto. Al 18' punizione di Ferrario, sulla traiettoria c'è Trisconi che di destro sigla il 4-0, con cui si chiude la prima frazione, perchè il diagonale di Vidoli su perfetto lancio di De Giovannini viene annullato per offside dell'attaccante di casa.

SECONDO TEMPO

Cinque cambi rispetto all'undici iniziale, con Palese per Falciola, Santamaria per De Giovannini, Silva Batistela per Marceddu, Farrauto per Ferrario e Maffezzoli per Vidoli. Dopo 40 secondi punizione di seconda con Trisconi che appoggia a Bellani e para il portiere avversario. Al 3' corner da destra di Santamaria, sfera per Trisconi che trova un difensore ospite che mette ancora in angolo. Barberis batte il corner, Osmani controlla malamente al volo e l'occasione sfuma. Al 5' Stresa in vantaggio: Trisconi recupera palla a centrocampo, Miniero non aggancia e si invola Maffezzoli che con un diagonale imparabile fa gonfiare la rete: 1-0. Al 6' tiro di Trisconi e portiere salva in due tempi. Al 7' azione personale di Barberis che si inserisce centralmente e tira, respinge il portiere e Osmani  a porta spalancata calcia incredibilmente male, l'azione prosegue e lo Stresa beneficia di un corner, batte Silva Batistela e Osmani di testa spedisce nel lato opposto. Al 9' gran lavoro a sinistra di Trisconi che scaglia il pallone che il portiere può solo sfiorare e vede infilarsi alle proprie spalle: 2-0.Al 15' azione da manuale orchestrata da Osmani, appoggio per Ferrario, poi Maffezzoli per Vidoli che però non dà forza al suo tiro e la difesa verbanese si salva. Al 16' Silva Batistela, velo di Vidoli, conclude Maffezzoli e portiere intercetta. Al 17' tiro da lontano di Ferrario che viene parato. Il tempo si conclude con il dinamico Silva Batistela che fa il suo personale show a sinistra e conclude in porta, trova l'opposizione del portiere, l'azione prosegue e il terzino brasiliano crossa alla perfezione per Vidoli che però non trovo il pertugio giusto per segnare. Pochi secondi dopo è sempre il numero 6 che si fa notare, ma il suo tiro è deviato oltre la porta. 

TERZO TEMPO

Negli ultimi 20 minuti prosegue il monologo dei borromaici che attaccano verso via Fiume. Dopo 2 minuti Ferrario è protagonista di un'azione personale, vanificata dal salvataggio del portiere Inglima. Al 3' Vidoli scalda i guantoni di Inglima che alza sopra l'incrocio. Al 5' Vidoli- Ferrario - Maffezzoli, risponde Inglima di piede. Al 6' punizione di Dellamora, Falciola para a terra. Ribaltamento di fronte e Vidoli vede suo tiro messo in angolo da Miniero. Dalla bandierina va Santamaria, tira Vidoli, respinge Inglima e Maffezzoli colpisce di esterno destro, mettendo clamorosamente sul fondo. Inglima ancora protagonista all'8' respingendo il tiro da fuori area di Ferrario. Pochi secondi dopo, rovesciata di Vidoli che termina fuori. All'11' tiro centrale di Ferrario e Inglima fa buona guardia. Al 12' Vidoli non fallisce la sua personale tripletta (sale a 11 il conteggio totale delle reti dall'inizio del campionato) e stampa sotto l'incrocio:1-0. Al 13' tiro alto di Osmani. Al 14' viene parato un tiro sempre del numero 10. Poi Ferrario appoggia all'indietro per Trisconi che calcia fuori. Passano pochi secondi e anche l'ex omegnese fa tris, approfittando dell'unico errore del tempo di Inglima al quale sfugge il pallone e il numero 11 lo deposita in rete su assist di Osmani: 2-0 Sempre Trisconi sfiora il poker con un tiro che colpisce l'incrocio dei pali. Al 18' l'ultima emozione al culmine di un'azione da manuale, con Santamaria che da destra mette in movimento Maffezzoli, poi Osmani scarica all'indietro per Silva Batistela che costringe Inglima ad un altro grande intervento.

Otto reti complessive, porta inviolata anche quest'oggi e ora ci si può concentrare per il derby di sabato prossimo al "Galli" di Baveno, con fischio d'inizio alle 17:30

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2019

Template by Joomla 2.5 Templates