Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

LO STRESA E' PROMOSSO IN SERIE D

                                                                       Il gol di Mastromarino al 50' del secondo tempo regala ai Blues la promozione in serie D!!!

 Lo Stadio Carlo Pedroli di Verbania è il teatro della gara tra i Blues e i biancocerchiati., Prima della gara il Verbania ha premiato sul campo i protagonisti dei 7 anni della storica serie C.

Il Verbania si schiera con un 4-4-2 con Chiodi tra i pali, M.Sistino, Apolloni, Candeliere e Balestroni in difesa. A centrocampo Bottazzi, Osmenaj, Margaroli e Sofia alle spalle di Usei e Lipari.  Lo Stresa risponde con Barantani a difesa dei pali, Tondini, Cattaneo, Manfroni e Bellocci in difesa. A centrocampo Venco, Frascoia e Mastromarino. Bonura agisce alle spalle di Zenga e Secci.

La partita inizia subito con il piede sull’acceleratore per lo Stresa che al 4’ si proietta in avanti con Bellocci che poi crossa con un bel cambio di campo per Manfroni, ma il suo tiro è facile preda di Chiodi.  Al 6’ Mastromarino va al tiro, Chiodi para, la palla arriva a Bonura, il cui tiro è deviato in corner. Dalla bandierina la palla viene messa in mezzo, la difesa del Verbania allontana e Lipari prova a partire in contropiede, ma Bellocci riesce ad arginarlo e il tiro successivo è oltre i pali di Barantani. All’11’ calcio di punizione di Frascoia in prossimità del corner di destra. La battuta è lunga in direzione di Secci che però non arriva di testa a colpire la sfera, che sfila inevitabilmente verso l’out opposto. Al 12’ cattaneo interviene deciso sulla corsa di Usei e riceve il giallo. Il calcio di punizione è affidato a Lipari. Sul naturale prolungamento del vertice dell’area, ma la battuta si impenna oltre i pali di Barantani. Al 17’ calcio di punizione di Frascoia, Chiodi e Manfroni in simultanea vanno sul pallone, ha la meglio Chiodi che mette in corner. Al 22’ bella occasione per lo Stresa con Secci che serve Zenga, il cross è per Mastromarino che prova il tiro ma Chiodi è sublime nel chiudere lo specchio al giocatore Blues. Al 24’ calcio di punizione di Bellocci per Secci il cui tiro batte sulla traversa ma non entra, poi nel tentativo di tap-in si alza la bandierina e il gioco viene fermato. Al 26’ Secci parte con la palla al piede, crossa al centro per Zenga che però commette fallo sul difensore e quindi si riprende con un calcio di punizione per il Verbania. Chiodi scambia con Candeliere che prova a lanciare i suoi, ma Cattaneo fa buona guardia. Al 37’ primo cambio per lo Stresa, Scibetta rileva Cattaneo e quindi in difesa Tondini si sposta al centro. Al 39’ Bellocci serve al centro per Secci che in acrobazia prova a prendere la palla ma la alza, rendendo agevole l’intervento della difesa del Verbania. Nell’azione seguente Secci si trova a tu per tu con Chiodi ma il tiro finisce dritto tra le braccia del portiere. Al 43’ Mastromarino scarta due difensori e poi prova il tiro quasi a porta vuota, ma manda altissimo.

Nessun cambio ad inizio ripresa e subito gioco fermo per un contatto tra Secci e Candeliere che era rimasto a terra. Al 2’ fallo di Tondini su Osmenaj, calcio di punizione per il Verbania dalla distanza di circa trenta metri di fronte ai pali di Barantani. Calcia Sofia che sbatte sulla barriera, la palla torna poi a Sofia che prova il tiro, ma Barantani in volo para mandando in corner. Al 6’ cross di Bonura per il colpo di testa di Zenga che finisce alto, ma contemporaneamente si era alzata la bandierina dell’assistente a decretare il fuorigioco. Al 7’ Usei gira di testa direttamente dall’out battuto dal compagno, dando l’illusione del gol. All’8’ cambio per lo Stresa, entra Geno per Venco. Al 9’ calcio di punizione di Sofia per un fallo di mano di Frascoia, ma la palla si alza sopra i pali. All’11’ Bonura appoggia per Geno che tira, ma la palla è deviata in corner.  Dalla bandierina batte Bonura, la palla in mezzo viene colpita da Mastromarino che però rimane a terra, la palla rimane lì ma il Verbania riesce a farla sua. Poi palla a Secci che prova il tiro, fuori misura oltre il palo alla destra di Chiodi. Al 13’ discesa di Secci che prova il tiro, ma la palla si perde sul fondo.  Al 17’ Bellocci per Zenga che tocca di testa, la palla arriva a Secci che incespica sul terreno di gioco al momento del tiro. Nello stesso minuto palla ancora a Secci in area che prova a girarla, ma Chiodi è pronto. Al 18’ ammonito Lipari per un fallo su Manfroni. Al 22’ Mancuso entra in campo al posto di Zenga. Al 24’ tiro di Secci, bel diagonale che però finisce fuori. Al 25’ discesa di Bonura, cross per Secci che calcia, ma la palla finisce di un nulla a lato del palo. Al 35’ Verbania in dieci, Osmenaj riceve il secondo giallo per un fallo su Manfroni. Al 37’ Broggini subentra a Secci che si prende l’applauso della tribuna.  Al 41’ traversa clamorosa di Mastromarino!!! Al 42’ Geno prova il tiro da fuori area, Chiodi para. Al 44’ il Verbania sostituisce Ferrari, che era subentrato a Lipari con R. Sistino, Magnoni entra al posto di Sofia e Coulibaly prende il posto di Bonura. Sono 5 i minuti di extratime. Al 48’ fallo di Geno su Magnoni e quindi calcio di punizione per il Verbania. Al 50’ Mastromarino su perfetto cross da destra di Frascoia, di testa trova il gol che vale la promozione in serie D!!!!

 

VERBANIA CALCIO: Chiodi, Apolloni, Balestroni, Candeliere, M.Sistino, Bottazzi (32’st Savoldi), Sofia (44’st Magnoni), Margaroli, Osmenaj, Usei, Lipari (29’st Ferrari, dal 44’st R. Sistino).

A disposizione: Strola, Festa,  Della Vedova, Zingaro, Fodrini.

Allenatore: Alessandro Oliva

STRESA SPORTIVA: Barantani, Tondini, Bellocci, Frascoia, Cattaneo (37’st Scibetta), Mastromarino, Secci (37’st Broggini), Manfroni, Zenga (22’st Mancuso), Bonura (44’st Coulibaly), Venco(8’st Geno).

A disposizione: Borella, Bruno, Moia, Pinton. Allenatore: Giorgio Rotolo

DIRETTORE DI GARA: Gianluca Li Vigni di Palermo

ASSISTENTI: William Alberto Greco e Lorenzo De Giulio di Nichelino

AMMONITI: Cattaneo,  M. Sistino, Lipari

ESPULSI: Osmenaj (doppio giallo)

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2022

Template by Joomla 2.5 Templates