Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

ALESSIO BELLOCCI: HO SCELTO STRESA PERCHE' VOGLIO VINCERE IL CAMPIONATO

La dichiarazione è di quelle forti. In gergo potremmo dire:" Alessio la tocca piano". Ma il terzino classe 2001 ha le idee chiare. Cresciuto nel Novara, poi passato al Gozzano è reduce da 18 presenze in serie D con l'Inveruno.

Alessio Bellocci. Difensore, terzino classe 2001 cresciuto nel settore giovanile del Novara, dalla scuola calcio fino all’Under 17. “Poi essendo fuori età per la Berretti sono andato in prestito al Gozzano. Lì ho giocato da titolare, facendo tanta esperienza e lo scorso anno ho giocato 18 partite in serie D con l’Inveruno, più 3 gare di Coppa Italia”. Al suo arrivo allo stadio, il giorno della firma, mi colpisce la sua semplicità. Il volto di un ragazzo nella struttura fisica di un uomo, con spalle larghe, quasi a far intendere che il suo carattere lo porterà a raggiungere obiettivi importanti, a prescindere dagli eventi. “ Sono una persona molto determinata e soprattutto quando mi pongo un obiettivo entra in gioco il mio pregio preponderante: la costanza.  Non perdo mai di vista il traguardo che mi sono fissato e continuo a lavorare fino a che non riesco a raggiungerlo. Poi talvolta entra in gioco l’impulsività, che in alcune declinazioni è un mio difetto, ma sono lucido nell’analisi di ogni cosa”. Il suo idolo, non da poco, è Marcelo, del Real Madrid: “La sua qualità, la sua visione di gioco, le sue movenze da fuoriclasse… come si fa a non apprezzarlo e a volerlo emulare? Io mi descrivo, calcisticamente, come un mancino puro, con intelligenza tattica e ben predisposto alla fase offensiva”. Come molti mancini, l’estro non gli manca, così come un po’ si sana arte nel fare le cose, anche quelle semplici e un carattere determinato. “Perché ho scelto Stresa? Perché questa società ha costruito una squadra importante, perché so che qui si può lavorare bene. Sono venuto a Stresa perché voglio vincere il campionato”. Alessio la tocca piano, si direbbe in gergo!

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2020

Template by Joomla 2.5 Templates