Questo Sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all'uso dei cookie. Per ulteriori informazioni leggi la cookie Policy

Privacy Policy
FacebookTwitterWordpressYoutube

BUONE SENSAZIONI NONOSTANTE LA SCONFITTA

Lo Stresa incassa un poker nella prima uscita stagionale, ma il risultato non turba la preparazione al campionato dei borromaici. "Anche se è un'amichevole, non posso essere contento del risultato ottenuto - sottolinea Foti - ma ho potuto testare lo stato di forma della squadra".

Soprattutto le condizioni di Domenico Puzzello, che ha giocato buona parte del primo tempo grazie ad una mascherina, così da evitare fastidi dopo l'infortunio al naso, e poi di Andrea Di Carlo, subentrato proprio a Puzzello dal 37' del primo tempo. Buona la prestazione anche di Biscuola che fa il suo ingresso in campo rilevando Minocci, che non ha avuto problemi fisici nonostante debba convivere con un fastidio all'anca. Non ce l'ha fatta invece Matteo Crugnola, che nella giornata di lunedì si dovrà sottoporre ad un'ecografia per cercare di capire la natura dei fastidi muscolari alla coscia destra.

La partita inizia a ritmi blandi, complice il gran caldo e soprattutto le fatiche dei primi giorni di preparazione. Nel Dormelleto i pali sono difesi da Tacconi, e al 20' è la traversa a salvare l'ex borromaico su tiro dalla distanza di Puzzello. Foti fa esordire dal primo minuto tra i pali Barantani, classe '95, che si è comportato egregiamente dimostrando sicurezza e carattere, con poche sbavature. Al 25' non riesce a prendere il tempo all'accorrente Cardani che con una serpentina scarta l'estremo difensore stresiano depositando la palla in rete, ma l'episodio è isolato. Il gol del provvisorio pareggio arriva al 30' grazie al calcio di rigore assegnato allo Stresa per il fallo di Massara su Brambilla. L'attaccante stresiano rimane a terra e dovrà abbandonare il campo. Al suo posto Federico La Prova. Dal dischetto Puzzello scaglia il tiro potente e imprendibile anche per Tacconi, specialista sui calci di rigore. Il caldo e soprattutto la pesante mascherina da sopportare fanno alzare bandiera bianca a Puzzello che quindi lascia campo al giovane Di Carlo.

Nella ripresa Foti alterna le forze a disposizione, ma è ancora il Dormelletto a passare in vantaggio con Poletti al 12'. Dopo dieci minuti ancora gli avversari a rete grazie a Cranco e poi il definitivo 4-1 insaccato da Biscuola che devia maldestramente un tiro degli avversari.

Come già sottolineato da Foti, la prestazione è stata positiva, soprattutto per gli esordienti, che hanno dato prova del loro valore, supportati dall'esperienza del gruppo storico.

Il Prossimo appuntamento è dunque giovedì 23 agosto alle ore 18 quando a Nebbiuno si giocherà la seconda amichevole. Questa volta contro l'ostica Sestese di mister Dossena.

 

SPONSOR

Copyright © Stresa Sportiva 2022

Template by Joomla 2.5 Templates